Viaggio nel paese del cristallo di René Lalique

  • Villa René Lalique

    Villa René Lalique

  • Villa René Lalique

    Villa René Lalique

  • Villa René Lalique

    Villa René Lalique

  • Villa René Lalique

    Villa René Lalique

Viaggio nel paese del cristallo di René Lalique 18 rue Bellevue 67290 Wingen-sur-Moder fr

"È meglio la ricerca del bello che l’ostentazione del lusso" era solito dire il grande gioielliere e maestro vetraio René Lalique.

Il genio e la creatività dell’artista hanno fortemente ispirato la rinascita della villa che fece costruire a Wingen-Sur-Moder nel 1920. Innamorato della regione, soggiornò qui regolarmente e costruì una fabbrica dove fece del vetro il protagonista indiscusso della sua opera.

La villa dell'artista è stata ristrutturata con brio dai designer e architetti Lady Green, Pietro Mingarelli e Mario Botta. Attualmente ospita un hotel-ristorante d’eccezione che vanta 6 suite Art Deco uniche.

Il perfetto equilibrio di questo luogo è dovuto ad una Santissima Trinità: a René Lalique, l'anima della casa, al grande chef Jean-Georges Klein con due stelle Michelin, la raffinatezza della cucina, e al prodigioso sommelier Romain Iltis, “Miglior Sommelier di Francia”, il prestigio della cantina. Su 200 mq, quest’ultima conta orgogliosamente ben 12 000 bottiglie eccezionali.

I tre compongono un vero e proprio inno all'art de vivre alla francese, che ha consentito alla villa di aggiudicarsi due stelle nella Guida Michelin dopo soli tre mesi dall’apertura. René Lalique, geniale artista che ha segnato la sua epoca, avrebbe apprezzato di sicuro.

Informazioni pratiche

Aperto tutto l'anno

Chiuso il martedì, il mercoledì e il sabato a pranzo

Prenotazioni

reservation@villarenelalique.com

 

Maggiori informazioni