48 ore a Nantes

  • Bord de l'Erdre

    Bord de l'Erdre

    © Gino Maccarinelli

  • Les Machines de l'Ile

    Les Machines de l'Ile

    © Franck Tomps

  • Miroir d'eau, Carré Feydeau, Nantes

    Miroir d'eau, Carré Feydeau, Nantes

    © Régis Routier (Nantes Métropole)

  • Opéra Graslin  Nantes

    Opéra Graslin Nantes

    © Franck Tomps

  • Passage Pommeraye

    Passage Pommeraye

    © JDoBillaud - Nautilus

  • Tour LU

    Tour LU

    © LVAN

  • Trentemoult

    Trentemoult

    © Nautilus

48 ore a Nantes Rue des États 44000 Nantes fr

Giorno1 :

Ore 9:00: Passeggiata al Jardin des plantes 

Nel cuore di questi 7 ettari di verde, in pieno centro città, troverai olte 50 000 specie floreali e 800m² di serre. Senza dubbio uno dei giardini botanici di più belli di tutta Francia.  

Ore 10:00: Visita alla Cattedrale di San Pietro e San Paolo

Sontuosa e imponente, la cattedrale in stile gotico con le sue due torri svetta nel centro della città di Nantes. 

11:00: Visita del castello dei duchi di Bretagna (e del museo di storia di Nantes)

Collocato nel cuore della città di Nantes, è un luogo di assoluto prestigio grazie alla sua corte, alle mura e ai bastioni, al giardino col fossato. Ma soprattutto lo è per essere stato residenza ducale. Ospita persino il Museo di storia di Nantes, dove è possibile ripercorrere tutta la storia della città attraverso numerosi dispositivi multimediali. 

Ore 12:30: Colazione nella corte del castello

Per colazione, rimani nella corte del castello e fatti deliziare dalle deliziose galette e crêpe.

Les Oubliettes, place Marc Elder

Ore 14:00: Visita del Museo di Storia Naturale di Nantes

Un museo che riunisce una ricca collezione di esemplari di storia naturale, che lo rendono uno dei primi musei di Francia. Qui potrai approfondire la conoscenza di ambiti come la zoologia, la mineralogia, la fauna regioanle e molti rettili esotici. 

Ore 15:30: Pausa caffè e merenda al ristorante La Cigale nel quartiere di Graslin

L'elegante e raffinato quartiere di Graslin, costellato di teatri, brasserie e negozi, è l'ideale per una piccola pausa tra le due visite. Tra i tanti posti ti consigliamo il ristorante La Cigale

La Cigale, 4 place Graslin

Ore 16:00: Shopping al Passage Pommeraye

Noto e arci noto, il Passage Pommeraye è da percorrere con passo fiero, sulla sua scalinata monumentale e nei suoi tre piani di boutique. Un luogo di grande prestigio che ha saputo ispirare artisti, registi e pittori. 

Ore 17:30: Passeggiata sulla riva del fiume l’Erdre

Le rive del fiume Erdre, che Francesco I° ha etichettato come « le più belle di tutta Francia», ti invitano alla tranquillità, giusto il tempo di una camminata. 

Ore 1830: Un bicchiera al bar Le Nid della Tour Bretagne (con vista sulla città)

Dall'alto dei suoi 144 metri, la vista sulla città e sul suo estuario è davvero vertiginosa. La si può ammirare dalla terrazza panoramica del ristorante Le Nid, all'ultimo piano. 

Le Nid,  32° piano della Tour Bretagne, place de Bretagne

Ore 19:30: Cena in uno dei ristoranti della guida « Les Tables de Nantes » 

La selezione di ristoranti della guida Tables de Nantes è di qualità assicurata, e ti suggerisce le migliori tavole dove poter degustare prodotti freschi, locali, di stagione e cucinati in modo raffinato. 

Ore 21:00: Visita del centro culturale del Lieu Unique (antica produzione di biscotti LU) 

Un tempo adibita alla produzione di biscotti, oggi è diventato centro culturale di Nantes e bar-club-ristorante. Molto frequentato dagli stessi abitanti della città, questo è il posto ideale per sorseggiare un buon bicchiere e assistere ad uno spettacolo.   

Notte: pernottamento in un appartamento eccezionale di Surprenantes – Voyage désirable

Per immergerti totalmente nel patrimonio della città, prenota il tuo soggiorno in un appartamento Surprenantes  (servizio di qualità, ambientazione ispirata a Jules Verne…).

Altre proposte di soggiorno: SOZO (antica Cappella) e L’hôtel de France (hotel storico)

Sozo, 16 rue Frédéric Cailliaud

L'hôtel de France, 24 rue Crébillon

Giorno 2 :

Ore 9:00: Visita del Memoriale dell'abolizione della schiavitù

Il Memoriale ripercorre la storia della schiavitù fino alla sua abolizione nel 1848. Situato a quai de la Fosse, sul livello della Loira, l'atmosfera qui è davvero singolare. Un percorso sotterraneo ti farà immedesimare con il punto di vista degli stessi schiavi. 2000 targhe commemorative rendono loro omaggio, in una città che è stata uno dei più importanti porti per la tratta degli schiavi in Francia nel XVIII secolo.

Ore 10:00: Passeggiata all'île de Nantes

Attraversa la passerella Schœlcher e entra in un universo fiabesco degno di Jules Verne. Lasciati sorprendere dall'architettura contemporanea e da qualche opera del percorso di arte contemporanea dell'Estuaire.

Ore 11:00: Visita delle Macchine dell'île de Nantes 

Delle divertenti macchine popolano l’Ile de Nantes! Scopri la Galleria della Macchine, la Giostra dei Mondi marini e imbattiti sul tuo cammino con il Grande Elefante (e, perchè no, fatti un giro in sella!). Procedi poi verso Hangar à Bananes e non perdere les Anneaux de Buren.

Ore 12:00: Pranzo al O’Deck, all’île de Nantes

Resta immerso nel mondo delle Macchine pranzando sull'île al ristorante O’Deck, anch'esso indicato dalla guida Tables de Nantes 2015. 

O'Deck, 30 quai François Mitterrand

Ore 13:30: Gita a Trentemoult 

Dalla stazione marittima, attraversa la Loira su un Navibus e raggiungi Trentemoult (meno di 10 minuti di traversata al prezzo di un biglietto del pullman). Questo vecchio villaggio di pescatori tin affascinerà con le sue casette colorate e le sue stradine sinuose. 

 

 

Se decidi di prolungare il soggiorno di una giornata, ecco alcune idee per esplorare i dintorni di Nantes : 

  • Il percordi di arte contemporanea Estuaire Nantes-Saint-Nazaire

60km lungo l'estuario della Loira per scoprire 29 opere a piedi, in bicicletta o in auto…

  •  Fuga nei vigneti nantesi

A 20 minuti da Nantes, degistazioni di Muscadet (vicino a Clisson)

  • La costa atlantica (30 minuti da Pornic, 1 ora da la Baule)
  • Guérande e le sue saline (1 ora da Nantes).