Rendez-vous al Mémorial ACTe

Rendez-vous al Mémorial ACTe Pointe-à-Pitre gp

Centro di espressione e memoria collettiva che non assomiglia a nessun altro ed è dedicato alla tratta degli schiavi neri, la schiavitù e la sua abolizione, il Memoriale ACTe è stato inaugurato il 10 maggio 2015 dal Presidente della Repubblica, François Hollande, alla presenza di numerosi capi di stato e di governo del continente africano e dei Caraibi.

Allestito simbolicamente sul sito dell’azienda Darboussier (che è stata a lungo il più grande zuccherificio delle piccole Antille) il suo progetto audace e innovativo caratterizza, su 7124 m², a Pointe à-Pitre, la storia dell’architettura delle Isole di Guadalupa e,in senso più ampio, dei Caraibi.

Centro di diffusione di saperi e pratiche legate all’eredità culturale degli afro-caraibici, di livello internazionale, il Memoriale ACTe, ricostruendo i diversi volti della schiavitù alle Antille e nei Caraibi, contribuisce a elevare le coscienze per vivere meglio insieme e segna una nuova apertura verso le realtà del mondo contemporaneo.

Per maggiori informazioni:

Mémorial ACTe

Maggiori informazioni