Rendez-vous al Museo Louvre-Lens

  • Louvre-Lens

    Louvre-Lens

    © Louvre-Lens

Rendez-vous al Museo Louvre-Lens Lens fr

Dal 2012, il Louvre non si limita più al celebre edificio parigino. Infatti si è sdoppiato a Lens, in un edificio dall’architettura contemporanea, paragonato al Guggenheim di Bilbao.

Ogni anno oltre un milione di visitatori posano il loro sguardo sulle collezioni del Louvre.

Spazi aperti all’arte e alla condivisione

La vostra immersione nella storia inizia già nel parco, sistemato nel totale rispetto del passato minerario della regione.

In effetti, i sentieri seguono il percorso delle rotaie che, per trasportare il carbone estratto, collegavano le fosse alla stazione. Completamente integrate all’insieme, sono conservati anche l’ingresso storico del sito e i pozzi della miniera.

Trasparente, l’atrio di 3.600 mq è il punto di partenza dei numerosi spazi che il museo può annoverare:

  • La Grande Galerie che accoglie la collezione semi-permanente, composta dalle opere del Louvre parigino
  • La galleria delle esposizioni temporanee (1.800 mq su 80 m), che accoglie due grandi esposizioni temporanee all’anno. Queste si ispirano ad un’epoca, un periodo artistico, una civiltà (come il regno animale nell’Antico Egitto), un luogo o temi che attraversano la storia dell’arte
  • Il Pavillon de verre (1.000 mq) – con le pareti di vetro e trasparenti aperte sul parco – è considerata come un luogo di riposo e approfondimento. Ospita anche esposizioni tematiche annuali
  • Le Coulisses, il dietro le quinte che svela l’intimità delle riserve de museo, trasparente ed aperto alle visite

La Grande Galerie, cuore del museo

Spaziosa (1.200 m di lunghezza per 3.000 mq), con pareti di alluminio ossidato ed illuminato dalla luce del giorno, la Grande Galerie si impone come punto centrale del museo.

Privo di mura, invita a camminare.

5000 anni di storia

Fino al 2017 ospita l’esposizione “la galerie du temps”, 250 opere proveniente dal Louvre parigino. Un terzo delle opere è rinnovato ogni anno.

Come un viaggiatore dello spazio-tempo, puoi viaggiare nel tempo, dalla nascita della scrittura in diversi focolari della civiltà, ai capolavori del XIX secolo. Senza barriere, le opere dialogano tra di loro, facendosi da eco.

Non mancherà l’occasione per comprendere quanto la scultura egiziana abbia influenzato la scultura greca o come, contemporaneamente, vivevano le civiltà dell’Egitto delle piramidi e delle Cicladi nel Mediterraneo.

Lungo il percorso, notevoli opere d’arte. In particolare Rembrandt (XVII), la corrente romantica (XIX) con “La libertà che guida il popolo” di Delacroix, o le opere del grande scultore Antoine-Louis Barye (XIX) come il “Leone e serpente”.

Indirizzo

Musée du Louvre-Lens
99, rue Paul Bert
62300 Lens

Related videos

 
 

Sponsored videos

 
 
 
 

Cosa vedere

Nei dintorni