Rendez-vous alla Caverne du Dragon, museo dello Chemin des Dames

  • La Caverne du Dragon, museo dello Chemin des Dames

    La Caverne du Dragon, museo dello Chemin des Dames

    © Jan d'Hondt -BAD

  • Grotta della Caverne du Dragon, Museo dello Chemin des Dames

    Grotta della Caverne du Dragon, Museo dello Chemin des Dames

    © Jan d'Hondt -BAD

  • Caverne du Dragon, Museo dello Chemin des Dames

    Caverne du Dragon, Museo dello Chemin des Dames

    © Jan d'Hondt -BAD

Rendez-vous alla Caverne du Dragon, museo dello Chemin des Dames RD 18 CD 02160 Oulches-la-Vallée-Foulon fr

Situato sull’istmo dello Chemin des Dames, là dove l’altopiano è più stretto, sotto le prime linee del fronte, la Caverne du Dragon, museo dello Chemin des Dames è un’antica cava di pietra, sfruttata dal XVI al XIX secolo e diventata caserma sotterranea durante la Grande Guerra.

Dal 1915, viene dotata di una rete elettrica e di posti di tiro dall’esercito tedesco.I francesi la riconquistano nel giugno del 1917, ma non ne rimangono a lungo i soli occupanti. Separati da muri interni, i due campi vi coabitano.

La Caverne du Dragon presenta ai visitatori numerose gallerie, testimoni del passaggio dei soldati.

Nomi e date sui muri ricordano che in questi luoghi oggi vuoti, ci hanno abitato delle persone. La Caverne du Dragon è stata così battezzata dai soldati tedeschi che vedevano nel luogo una somiglianza con il drago a sette teste della leggenda dei Nibelunghi. In effetti le 7 aperture nell’antica cava create per poter sparare erano spesso paragonate alle gole dell’animale fantastico.
Lo spazio museografico della Caverne propone ai visitatori esposizioni temporanee tematiche.

Nella prospettiva del centenario, l’attuale area di accoglienza della Caverne du Dragon sarà risistemata per fornire ai visitatori una maggiore conoscenza del campo di battaglia dello Chemin des Dames.

Cosa vedere

Nei dintorni