Rendez-vous alla Roccia del Diamante della Martinica

  • La Roccia del Diamante in Martinica

    La Roccia del Diamante in Martinica

    © Comité Martiniquais du Tourisme - Luc Olivier

  • La Roccia del Diamante

    La Roccia del Diamante

    © Atout France - Catherine Delanoë - Droits réservés

Rendez-vous alla Roccia del Diamante della Martinica Le Diamant mq

Situata nel sud-ovest della Martinica nel mare dei Caraibi, la celebre Roccia del Diamante è uno spazio naturale protetto che si può osservare ma non visitare.

2 km dalla costa, questo isolotto vulcanico di 175m di altezza è uno dei simboli della Martinica.

La roccia, che deve il suo nome ai riflessi brillanti che si creano sulle pareti in base alle ore della giornata, è diventata un’immagine immancabile sulle cartoline e nelle foto ricordo.

Appuntamento a Morne Larcher per vederle scintillare!

Una singolare storia militare

Le guerre franco-inglesi del Primo Impero hanno conferito una particolare importanza strategica alla roccia. Per poter controllare il canale di Sainte-Lucie, gli inglesi che assediavano la Martinica si impossessarono della roccia per trasformala in una vera e propria fortezza dotata di un temibile arsenale di cannoni e tutto ciò con uno sforzo considerevole tenendo conto della topografia della roccia.

La posizione si rivelò imprendibile per la marina francese, i cui assalti furono fallimentari e gli inglesi finirono addirittura per attribuire all’isolotto il titolo onorifico di “nave da guerra della marina di Sua Maestà”, dandogli il nome di HMS Diamond Rock. Gli inglesi vi restarono 17 mesi prima di essere scacciati a giugno 1805 dalle forze francesi che attaccarono le loro riserve d’acqua.

Una fauna e una flora molto variegate

La roccia è ormai il rifugio di numerose specie di uccelli. È anche l’habitat delle ultime bisce endemiche della Martinica.

È vietato accostarvisi ma i sommozzatori hanno esplorato i fondali ai suoi piedi, proprio là dove la fauna è abbondante nonostante le correnti: barracuda, tartarughe verdi…

Le sue acque limpide, le grotte sottomarine e i coralli rendono questo luogo il migliore per fare immersioni sull’isola.