Rendez-vous alla Route de la Trace in Martinica

  • La Montagne Pelée in Martinica

    La Montagne Pelée in Martinica

    © Comité Martiniquais du Tourisme – D. GIRAL

  • Jardin de Balata in Martinica

    Jardin de Balata in Martinica

    © Comité Martiniquais du Tourisme – Luc Olivier

  • Cascade du Saut du Gendarme in Martinica

    Cascade du Saut du Gendarme in Martinica

    © Comité Martiniquais du Tourisme – Luc Olivier

Rendez-vous alla Route de la Trace in Martinica 97260 Morne-Rouge mq

Via aperta nel 17^ secolo dai Gesuiti, la Route de la Trace è uno degli itinerari turistici più belli della Martinica.
Con una lunghezza di 29 km, la route collega Fort-de-France al comune di Morne-Rouge, attraversando la lussureggiante foresta tropicale. Un rinfrescante profumo d’avventura.


Curiosità naturali

Per gli appassionati di specie vegetali e di fiori, si impone una fermata al Jardin de Balata!
Attraversando una vegetazione esuberante, la Trace offre magnifici paesaggi di riviere e cascate (tra cui la cascata del Saut du Gendarme…) e una vista imperdibile sui Pitons du Carbet.
Chiamata anche Nationale 3, la strada si trova a oltre 600 metri di altitudine e costituisce il punto di partenza di diverse escursioni, la più famosa delle quali è la Trace des Jésuites.


Curiosità culturali

Nei pressi di Fort-de-France, all’inizio della strada, si trova la cattedrale del Sacré-Cœur di Balata, replica in miniatura della Basilica di Montmartre.
E per terminare la vostra escursione nella parte nord dell’isola, dopo aver attraversato la bella cittadina di Fonds Saint-Denis, potrai continuare su Morne des Cadets per arrivare fino all’osservatorio vulcanologico e approfittare di un panorama fantastico sulla Montagne Pelée, il mare dei Caraibi e la città di Saint-Pierre.

Contatti:

Route de la Trace
Parc Naturel Régional de la Martinique
97260 Morne-Rouge