Rendez-vous in Champagne-Ardenne

  • © ATOUT FRANCE/CRT Champagne-Ardenne/Oxley

  • © ATOUT FRANCE/Michel Angot

  • © ATOUT FRANCE/CRT Champagne-Ardenne/Oxley

Hearing Impairment
Rendez-vous in Champagne-Ardenne Châlons-en-Champagne fr

Una regione d’acqua e di foreste 

Effervescente e autentica, la Champagne-Ardenne è la regione dei grandi laghi, dei Parchi naturali della montagna di Reims e della Foresta d'Orient, oltre che del Massiccio delle Ardennes, il tutto vicino a Parigi e a Disneyland Paris. Dai grandi spazi perfetti per la randonnée a piedi, a cavallo o in mountain-bike, alle attivitià nautiche sui laghi, gli adepti dello sport all’aria aperta trovano qui quel che può farli felici. 

Le "Città d'Arte e Storia "

Regione di cultura, la Champagne-Ardenne conta 5 città con il marchio "Città d'Arte e Storia". La Fortezza di Sedan protagonista durante il famoso Festival Medievale di Sedan, i monumenti patrimonio UNESCO di Reims , gli edifici religiosi di Châlons-en-Champagne, le mura di Langres e il cuore di case a graticcio  e la cattedrale di Troyes sono una ricchezza straordinaria. 

Una festa di sapori 

In fatto di buona tavola, il pâté di Reims, l’insalata al lardo o la fricassea di patate alla moda delle Ardenne accompagnano i piatti tradizionali, come i piedini di Sainte-Menehould, la potée champenoise (gran bollito di carni e verdure) l'andouillette, la tipica salsiccia di Troyes o il cinghiale delle Ardenne. Formaggi tipici, come i caprini alla cenere di Les Riceys e il cendré d’Argonne, formaggio vaccino stagionato nella cenere, il formaggio doc di Chaource, villaggio dove ha sede il Museo del Formaggio, aggiungono un tocco di carattere alla tavola.
I dessert della Champagne-Ardenne deliziano i golosi, dalla nonette, a base marmellata d’arancia e miele, al pain d'épice, il pan pepato, dai biscotti rosa di Reims al marzapane.

La Champagne-Ardenne, una tappa obbligata per gli enofili

Il festival di sapori della regione si accompagna naturalmente ai suoi vini tipici, primo fra tutti lo Champagne. Al Phare de Verzenay nel cuore dei vigneti, vengono spiegati tutti i segreti del vino dei re. La Côte des Blancs è votata allo Chardonnay e allo champagne Blanc de Blancs. La visita e la degustazione nelle cantine e nei vigneti dello Champagne è una tappa obligata per gli enofili. La famose Cantine Veuve-Clicquot aprono i loro sotterranei scavati nel terreno gessoso a Reims e a Epernay l'Avenue de Champagne, sede delle più grandi maisons de champagne, riserva delle gran belle degustazioni.

Il Patrimonio culturale in Champagne-Ardenne

I siti UNESCO di Reims rivelano veri tesori agli appassionati di arte e cultura: il Palazzo del Tau, la Basilica Saint-Rémi scenario del festival musicale «  Flâneries Musicales de Reims », e naturalmente la Cattedrale di Reims, dove le Feste « Johanniques » di Reims in onore di Giovanna D’Arco e Carlo VII raggiungono il culmine. Charleville-Mézières celebra il suo enfant terrible al Museo Arthur Rimbaud, e tira le fila del Festival mondiale dei teatri di marionnette. Nella città medievale di Troyes, le Notti dello Champagne fanno echeggiare la classica canzone francese.
E in quanto a parchi di divertimento, il Parco Nigloland offre alle famiglie oltre 35 fra attrazioni e spettacoli, nel bel mezzo della natura. E se non vi basta, Disneyland Paris non è affatto lontana... 

Festosa e spumeggiante come i suoi vini, la regione Champagne-Ardenne inebria i visitatori !

 

Related videos

 
 

Sponsored videos

 
 
 
 

Cosa vedere

Nei dintorni