Rendez-vous in Corsica

  • © ATOUT FRANCE/Robert Palomba

  • © ATOUT FRANCE/Robert Palomba

Rendez-vous in Corsica Ajacco fr

Un vero continente in miniatura

La Corsica emerge nel bel mezzo del mar Mediterraneo. I suoi paesaggi, i monumenti e le spiagge paradisiache ne fanno una destinazione ideale per escursioni, per rilassarsi e per scoprire un patrimonio e tradizioni millenarie.
Il litorale corso, con una lunghezza totale di oltre 1.000 km, è il più vario e ricco di Francia: acque di cristallo, immense spiagge di sabbia fine, piccole baie deserte o falesie di granito popolate da uccelli marini, la Corsica offre una varietà di paesaggi di mare unica nel Mediterraneo. Il parco naturale regionale della Corsica copre i due terzi della superficie di questa regione intatta, ricca anche di 5 riserve naturali e di parchi marini.

« Una montagna nel mare»

La Corsica è un’isola molto montuosa, dove paesaggi danteschi di picchi, guglie e laghi si alternano con grandi bei pianori. Cuore dell’isola, la montagna è la custode della tradizioni e dell’identità della Corsica, ed è lo scenario naturale di villaggi dalle massicce case di pietra. Ovunque, sentieri di randonnée, soprattutto la GR20, invitano a camminare nel cuore di una Corsica autentica e generosa. Tutto lo splendore naturale della Corsica si rivela nelle gole della Restonica, il Monte Stello e le falesie di Bonifacio. La Marina di Bonifacio invita a rilassarsi sulle rive del Mediterraneo.
Possedimento genovese, quindi francese, la Corsica rivendica le sue tradizioni autentiche, i costumi secolari che si esprimono nei canti, la musica e l’artigianato d’arte. Il Museo nazionale di casa Bonaparte e il Museu di a Corsica ricostruiscono tutta la storia dell’isola. Se a Bastia vi stupirà San Giovanni Battista, la più grande chiesa della Corsica, il fascino romanico della chiesa di San-Michele di Murato vi sorprenderà per la sua originalità. La chiesa greca di Cargèse è nel cuore delle tradizioni corse. E la bellezza del villaggio di Sant'Antonino e di quello di Piana incantereranno la vostre vacanze.

Leggi anche quali sono i siti e le aree protette in Corsica e le coste del litorale corso.

La cucina corsa : una cucina di carattere 

I salumi (coppa, lonzu, prisuttu, figatellu) accompagnano la polenta di farina di castagne o le zuppe ricche. Pesci, frutti di mare e altri piatti sono arricchiti con erbe locali, fra cui l'origano, la maggiorana e la menta. Il brocciu, prodotto con siero di latte di capra o di pecora, i formaggi venachese, orezzincu o calenzana sono tipici di questa terra di pastori. Anche il miele è uno dei prodotti tipici del territorio, in Corsica. E in fatto di vini, gustate la qualità dei vini  DOC, come il Nielluccio, il Vermentino, lo Sciaccarello… La Corsica vi rinfresca con acque minerali come l’Orezza, la Zilia o la Saint-George, da diluire, per l’aperitivo con il Pastis o il suo rivale, il Cap Corse.

Scoprire la Corsica in modo originale e ludico

Salite su U Trinichellu / il treno corso che collega Ajaccio a Calvi, passando per Bastia. Vi porterà anche fino alla cittadella di Calvi, che vibra  al ritmo del Calvi Jazz Festival e del Festival di canti polifonici. In autunno, il Festival del Vento soffia un’aria nuova sulla città.
Le gare di yachts delle Regate Imperiali hanno per scenario il Mediterraneo. Ad Ajaccio e a Sartène, il Carnevale della Corsica si declina in un’atmosfera di festa. 

Isola di montagne e di meraviglie, la Corsica affascina in ogni stagione.

 

Related videos

 
 

Sponsored videos