Rendez-vous in Franca-Contea

  • © ATOUT FRANCE/CRT Franche-Comté/J. Ambacher

  • © ATOUT FRANCE/CRT Franche-Comté/CIGC

  • © ATOUT FRANCE/CRT Franche-Comté/M. Sergent

Rendez-vous in Franca-Contea Besançon fr

La Franca-Contea, nell’est della Francia, condivide 250 chilometri di frontiera con la Svizzera. La regione offre paesaggi molto vari e grandi spazi grazie alla ricchezza del Massiccio dei Vosgi, delle Montagne del Giura e di numerosi laghi e foreste. 

Una destinazione-natura per eccellenza

Conquista gli appassionati di randonnées di tutti i tipi e di attività sportive, e affascina i temperamenti contemplativi, estate e inverno. I grandi siti naturali della regione offrono un pieno d’aria pura : il Salto del Doubs, le Cascate dell’ Hérisson, la Sorgente della Loue, la Valle cieca di Baume-les-Messieurs, il Gouffre, la gran voragine di Poudrey… Nel Parco naturale regionale dei Ballons des Vosges, il Ballon d'Alsace  propone numerose attività sportive e di relax . 

La ricchezza di un patrimonio culturale famoso nel mondo 

La Franca-Contea è ricca di un patrimonio culturale famoso nel mondo, con 3 siti inseriti nel Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Il capoluogo, Besançon, accoccolato in un’ansa del Doubs, è una splendidia città, fortificata da Vauban. Le Piccole città di carattere affascinano con il loro ricco patrimonio storico. Nel Territorio di Belfort, il Leone di Bartholdi regna su Belfort e la sua Cittadella fortificata da Vauban. Le attrattive di questa architettura militare si esprimono inoltre nella Cittadella di Besançon (patrimonio UNESCO), che racchiude anche un Giardino zoologico. Dall’alto del suo rilievo di roccia, il castello di Joux è un’altra fortezza imprendibile da conquistare. Aggiungete un pizzico di sale  alle vostre vacanze visitando un altro sito inserito nel patrimonio dell'Unesco, la salina reale di Arc-et-Senans. Altrettanto stimolante l’originalità della famosa Cappella di Ronchamp firmata Le Corbusier (anch’essa patrimonio dell’UNESCO). 

La Franca-Contea stuzzica il palato

Nell’Haut Doubs specialità sotto sale e i salumi, affumicati al legno di abete e ginepro: dalla deliziosa salsiccia di Morteau o di Montbéliard al prosciutto affumicato dell’ Haut-Doubs, star della Grande Fiera Gastronomica di Pontarlier. Dop o no, i formaggi della regione (per la maggior parte a pasta dura), rivelano un gran carattere: comté, morbier, emmental, Mont-d'or, bleu de Gex, cancoillotte (a base di siero di latte, aglio e vino bianco). I vigneti d'Arbois producono tre vitigni tipici del Giura: il Poulsard, il Trousseau e il Savagnin. Il vino Giallo e il vino Passito (vin de Paille) contribuiscono alla fama enologica della regione.

La regione affascina tutte le generazioni  

L' Aquaparc Isis e Dino Zoo conquistano le famiglie. Gli appassionati di auto si ritrovano al Museo dell'Avventura Peugeot. La notorietà del festival Eurockéennes di Belfort risuona in tutta  la Francia. Il Festival internazionale di musica di Besançon - Franca-Contea e il Festival Bancs Publics sono altri grandi appuntamenti musicali. Nel Giura, éviDanse vi trascina nel suo vortice di eventi artistici. 

Venite a scoprire la regione Franca-Contea che conserva, protetti dalle sue montagne, tesori di storia, cultura e bellezza.

 

Related videos

 
 

Sponsored videos

 
 
 
 

Articoli correlati