Gli Hospices Civils di Beaune

  • Hôtel Dieu degli Hospices Civils di Beaune

    Hôtel Dieu degli Hospices Civils di Beaune

    © Stock photo © nikitje

  • Annuale vendita al rilancio dei vini degli Hospices di Beaune

    Annuale vendita al rilancio dei vini degli Hospices di Beaune

    © Alain Doire-Bourgogne Tourisme

  • Antica cucina agli Hospices di Beaune

    Antica cucina agli Hospices di Beaune

    © Stock photo © sokarys

  • Vigneto della Borgogna

    Vigneto della Borgogna

    © Stock photo © quisait

  • Viale coperto all''Hotel Dieu

    Viale coperto all''Hotel Dieu

    © Stock photo © glaflamme

Gli Hospices Civils di Beaune Rue de l'Hôtel Dieu 21200 Beaune fr

Fondati nel XV secolo, gli Hospices di Beaune rappresentano per la capitale dei vini della Borgogna quello che è lo scrigno per un gioiello: una magnifica cornice storica.

Per alleviare la sofferenza

Originariamente l’edificio ha uno scopo caritatevole. Un certo Nicolas Robin, cancelliere del Duca di Borgogna, vuole creare nel 1443 un ospedale per accogliere i poveri in una città che allora soffriva per la miseria e la carestia, mentre la Guerra dei Cent’anni non si era ancora conclusa.

La facciata gotica e i tetti verniciati ricoperti con forme geometriche sono i tesori più evidenti di un istituto classificato come monumento storico e collocato nel centro di Beaune, capitale dei vini della Borgogna.

Questo grande complesso architettonico, in stile gotico, comprende:

  • un museo e tre cortili
  • dépendance
  • cantine che conservano la riserva privata di vini degli Hospices

Uno dei monumenti storici francesi più prestigiosi

I quattro edifici aperti al pubblico e che circondano la Cour d’Honneur, rappresentano la configurazione dell’Hotel-Dieu di un tempo, diventato museo.

Questo monumento, conservato in modo eccellente, rara testimonianza dell’architettura civile del Medioevo, unisce una affascinante collezione di 5000 opere di grande diversità: mobili, arazzi, albarelli e dipinti, di cui il più celebre è il polittico del Giudizio Universale di Rogier van der Weyden.

Gli Hospices di Beaune racchiudono anche altri tesori: la grande Salle des pauvres, dal ricco soffitto scolpito e dipinto, la cappella gotica, la cucina con girarrosto azionato automaticamente e la spezieria con le collezioni di maiolica e stagno.

Il rilancio a novembre

Nel corso dei secoli, gli Hospices de Beaune si sono dotati anche di un notevole patrimonio viticolo. Questo territorio eccezionale conta l’85% dei primi e più importati cru affidati a 22 viticoltori scelti con cura.

Per tradizione, questi nettari d’eccezione sono venduti al rilancio la terza domenica di novembre. Ecco uno degli eventi enologici di più successo al mondo! Nella più pura tradizione degli Hospices, i fondi così raccolti saranno devoluti a favore di opere caritatevoli e consacrati al buon funzionamento dello stabilimento.

Indirizzo

Hospices Civiles de Beaune
Avenue Guigone de Salins
21200 Beaune