Rendez-vous in Lorena

  • © ATOUT FRANCE/Michel Laurent/CRT Lorraine

  • © ATOUT FRANCE/Danièle Taulin-Hommel

  • © ATOUT FRANCE/Michel Laurent/CRT Lorraine

  • © ATOUT FRANCE/Michel Laurent/CRT Lorraine

Rendez-vous in Lorena Nancy fr

La Lorena… La pensi austera, e invece ha l’oro nel suo nome, già dalla prima sillaba. Un metallo prezioso, e il suo splendore, la sua ricchezza e la sua magia illuminano Place Stanislas a Nancy, i « chiaroscuri » del pittore lorenese Georges de La Tour, la Cattedrale Saint-Etienne di Metz o le giunchiglie attorno al Lago di Gérardmer

Una natura sfavillante

 Terza regione più fiorita di Francia, con dipartimenti fra i più ricchi di boschi del territorio francese, acque termali e minerali di qualità, benefiche per il corpo e per lo spirito, tre parchi naturali regionali e numerosi laghi che permettono al visitatore di rigenerarsi all’aria aperta, e praticare tante attività, d’estate come d’inverno.

Un gusto per la cultura e la raffinatezza  

La Lorena ha il gusto per la cultura e la raffinatezza con musei nazionali prestigiosi, un patrimonio storico incomparabile, come le Fortificazioni di Longwy inserite nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO, le splendide Vetrate di Marc Chagall, l’Art Nouveau a Nancy dove è nata nel XIX secolo la famosa Scuola di Nancy... 

Eventi in Lorena

Quando si tratta di fare festa, la Lorena abbandona il suo aspetto di ufficialità per celebrare come si deve sia feste tradizionali come San Nicola a dicembre, che grandi appuntamenti da non perdere come il Festival Renaissance a Bar-le-Duc a luglio o il Nancy Jazz Pulsations a ottobre.

Una gastronomia ricca e autentica

La gastronomia della Lorena ha creato delle specialità uniche in Francia come la quiche lorraine, conosciuta in tutto il mondo, le madeleines (di Commercy o di Liverdun), i macarons (di Boulay o di Nancy), il famoso babà al rhum e la fantastica mirabelle, la tipica prugna da degustare sotto tutte le forme. Ma gli chef lorenesi rivaleggiano in talento e creatività per preparare ricette sempre più contemporanee e innovative, a base di prodotti locali provenienti dai mercati e dalle montagne dei Vosgi.

Da qualche anno, con il TGV Est, il Centro Pompidou-Metz, il Center Parcs Domaine des Trois Forêts Moselle/Lorraine

La Lorena vive una nuova vitalità : una destinazionde ideale per brevi soggiorni.

 

Related videos

 
 

Sponsored videos

 
 
 
 

Cosa vedere

Nei dintorni