Rendez-vous nel Puy-de-Dôme

  • © Tous droits réservés

  • © Tous droits réservés

  • © Tous droits réservés

  • © Tous droits réservés

  • © Tous droits réservés

  • © Tous droits réservés

  • © Tous droits réservés

Rendez-vous nel Puy-de-Dôme Place de la Bourse 63000 Clermont-Ferrand fr

Caratterizzato da sei territori turistici, il Puy-de-Dome è un dipartimento dalle molte sfaccettature, con la catena dei Puy, due Parchi Naturali Regionali, le stazioni termali e gli sport invernali, le chiese romaniche, i castelli, la piana di Gergovia… Benvenuto dove la natura regna sovrana!

Paesaggi eccezionali

Il dipartimento offre una gran diversità di ambienti naturali e di paesaggi:

-Circa 100 vulcani, tra cui il puy de Dôme (alto 1465m)

-2 Parchi Naturali Regionali: il Parco dei Vulcani dell’Alvernia e il Parco del Livradois-Forez

-5000 km di sentieri per le escursioni e sentieri pedagogici

-4 riserve naturali nazionali (Chastreix-Sancy, le Rocher de la Jacquette, Sagnes de la Godivelle, Vallée de Chaudefour)

Novità del 2012

Dal 16 giugno 2012, a bordo della Panoramica dei Domes, i turisti possono arrivare fino in cima al vulcano del Puy-de-Dome, che dal 2008 reca il marchio di “Grand Site de France”. Silenzioso ed ecologico, il treno offre ai passeggeri dei panorami eccezionali lungo la catena dei Puys e nell’insieme del dipartimento.

Un patrimonio diversificato

Forte di un passato prestigioso, il Puy-de-Dome presenta una gran varietà di siti storici (Castello di Chazeron a Loubeyrat, Castello di Saint-Saturnin, Castello di Mauzun), di chiese romaniche (Notre-Dame-du-Port a Clermont-Ferrand, Abbazia di Saint-Austremoine a Issoire, Notre-Dame-Des-Fers a Orcival...) e di musei (Maison de Gergovie a La Roche-Blanche, Museo dipartimentale della Ceramica a Lezoux, FRAC Auvergne di Clermont-Ferrand...).

Saint-Saturnin, Montpeyroux e Saint Floret, che recano il marchio di «Plus Beaux Villages de France», ti invitano alla scoperta dei loro centri storici.

Da non perdere

Vulcania festeggia 10 anni 

Il 21 marzo 2012 Vulcania festeggia 10 anni. Tutti i mercoledì dal 18 luglio al 22 agosto, e martedì 7 e 14 agosto, i visitatori possono rimanere nel parco fino alle 23 e scoprire la sua atmosfera notturna e fatata.

Il vulcano di Lemptégy festeggia 20 anni

Da circa 60 anni, il vulcano di Lemptégy è un sito unico che invita i visitatori a scoprire i segreti della geologia vulcanica della catena dei Puy. In occasione dei 20 anni dalla sua apertura al pubblico, un nuovo spettacolo notturno farà immergere i visitatori in un universo oscuro e misterioso.

L’avventura Michelin a Clermont-Ferrand

Questo percorso scenografico che si estende su 2000 km2 presenta il gruppo internazionale e il ruolo dei fratelli Michelin sotto vari aspetti. La visita è animata da diversi oggetti da collezione. Un centinaio di schermi interattivi e le animazioni in 3D (con il famoso Bibedum).

Volvic

Volvic si trova in un ecosistema preservato di 38 km2 nel cuore del Parco Naturale Regionale dei Vulcani dell’Alvernia. Sulle alture di Volvic c’è uno spazio informazioni che dà informazioni ai visitatori. Nelle vicinanze è possibile fare delle passeggiate in bicicletta e in calesse.

Visita guidata a Royat

La stazione termale di Royat ti farà conoscere tutti i suoi segreti grazie a Hortense, una guida d’eccezione per la città, che ti farà condividere la sua passione per la vita mondana dei bagnanti di una volta, per le passeggiate mondane e per l’arrivo nella città di personaggi famosi.

Prodotti del territorio

Tra trippa, potée, truffade, formaggi AOC (bleu d'Auvergne, Fourme d'Ambert, Cantal, Salers, Saint-Nectaire), l’Alvernia è un territorio autentico dove la gastronomia è onnipresente. Nel corso del vostro soggiorno turistico nel paese dei vulcani e dei laghi, lasciati stupire dalla cucina del dipartimento.

Nel Puy-de-Dome i vigneti si estendono su 1240 ettari, e ne offrono 5 tipi diversi: Boudes, Châteaugay, Corent, Chanturgue e Madargue.

Eventi del Puy-du-Dome

Il Puy-du-Dome ha molto da offrire anche in termini di eventi, e ce ne sono di tutti i tipi: musica (Europavox, Jazz en Tête a Clermont-Ferrand), tradizioni (le “Averniales” di Gergovia), eventi sportivi (Trofeo Andros a Super-Besse), arte contemporanea (Horizons Sancy), savoir-faire.. Tutto un programma per scoprire, applaudire, conoscere ed emozionarsi!

Accesso

In aereo

L'aeroporto di Clermont-Ferrand Auvergne, con:

- 7 voli da Parigi al giorno

- 32 collegamenti regolari di cui 8 europei (Paris Charles de Gaulle, Paris Orly, Ajaccio, Nantes, Lione, Nizza, Madrid, Southampton)

In treno

Parigi / Clermont-Ferrand: 3 ore e 30 minuti.

8 treni diretti in media al giorno.

In auto

- A poco più di 3 ore da Parigi prendendo la A71

- A 2 ore da Lione prendendo la A89

- Accesso diretto dal sud prendendo la A75 e il Viadotto di Millau 

- Accesso diretto da Est prendendo la A89 (Svizzera, Germania, Italia) e da Bordeaux e dalla costa atlantica prendendo la A89

Contatto

Agence Départementale de Développement Touristique du Puy-de-Dôme

Place de la Bourse

63000 Clermont-Ferrand

Tel.: +33 (0)4 73 42 22 50

Related videos

 
 

Sponsored videos