Rendez-vous in Nuova Caledonia

  • Nuova Caledonia

    Nuova Caledonia

    © Destination Iles Loyauté - photographe S. WISS

Rendez-vous in Nuova Caledonia Noumea nc

Scopri la Nuova Caledonia, il cuore del Pacifico

Questo paradiso terrestre deve il suo nome a James Cook, famoso navigatore scozzese che ha scoperto l’arcipelago nel 18° secolo. Situato nel cuore del Sud del Pacifico, l’arcipelago della Nuova Caledonia è una vera perla. La sua superficie è di 18.575 km², ed è composta dalla Grande Terre, dalle isole Belep, dall’isola dei Pini, dalle Isole della Lealtà (Lifou Ouvéa, Maré e Tiga) e da qualche isolotto lontano.

Una ricchezza turistica unica

Terra francese agli antipodi, la Nuova Caledonia propone un’offerta diversificata unica per gli appassionati di viaggi: spiagge con sabbia bianca, escursioni tra foreste e montagne, scoperta della biodiversità endemica marina e terrestre, immersioni, golf, kitesurf, surf, windsurf, parapendio, paracadutismo, caccia, pesca, navigazione da diporto, equitazione sportiva o alla cowboy… La Nuova Caledonia è anche una terra di culture ancestrali, dove le tradizioni si accompagnano a relazioni sociali e feste. Si tratta insomma di un universo a sé!

Il Centro Culturale Tjibaou, realizzato dall’architetto Renzo Piano e ispirato alle capanne melanesiane, ripropone col “cammino kayak” il mito della creazione del primo uomo, e fa conoscere la vivacità delle culture oceaniane. È anche la terra dei “Broussards”, ricca di storia, molto vasta e con paesaggi mozzafiato.

La più grande laguna del mondo iscritta al Patrimonio Mondiale dell‘UNESCO 

Nel luglio 2008 la laguna della Nuova Caledonia, lapiù grande del mondo, è stato aggiunta al Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. La barriera corallina della Nuova Caledonia è la seconda barriera più grande del mondo dopo quella dell’Australia.

Hot spot della biodiversità terrestre e marina nel mondo.

La grande originalità della sua flora e della sua fauna è il risultato della sua particolare storia geologica, del suo lungo isolamento e della sua geografia. Nell’arcipelago, l’80% delle piante sono endemiche. La sua eccezionale biodiversità marina è rispettata come un tesoro, e vi è una vera sinfonia di specie e di colori.

Gli imperdibili

  • Nouméa Centro Culturale Tjibaou
  • Nouméa l’Acquario delle Lagune 
  • L’Isola dei Pini, e le spiagge Kuto e Kanuméra
  • Hienghène, e il suo Sphinx
  • Le Isole della Loyauté per le loro spiagge di sabbia bianche
  • Yaté e il Parco della Riviera Blu

Da vedere / da fare

  • Partire per una randonnée nel Parco delle Grandes Fougères
  • Condividere la quotidianità degli « stockmens » (cowboys caledoniani) e fare qualche randonnée a cavallo
  • Scoprire la laguna più grande del mondo classificata dall’UNESCO con una randonnée con le pinne o un’immersione sottomarina
  • Navigare su una canoa con bilancere nella baia d’Upi verso l’Isola dei Pini
  • Incontrare le tribù melanesiane e « faire la coutume » (ovverodonare un piccolo omaggio al capo tribù) nelle Isole della Lealtà esulla costa est
  • Preparare e degustare il bougna, tradizionale piatto melanesiano

  →Informazioni pratiche sulla Nuova Caledonia

Contatti

Nouvelle-Calédonie Tourisme Paris 
4 rue Ventadour
75001 Parigi
Tel : 33 (0) 1 47 03 14 74
Fax : 33 (0) 1 47 03 14 75

I nostri preferiti

Aircalin
Arc en Ciel Voyages

  →Scopri anche le altre destinazioni Oltremare 

Related videos

 
 

Sponsored videos