Rendez-vous a Orléans

  • © ATOUT FRANCE/CRT Centre - Val de Loire/P. Duriez

  • © ATOUT FRANCE/R-Cast

Rendez-vous a Orléans 45000 Orléans fr

Orléans, tra cielo e Loira

Orléans, capoluogo del dipartimento del Loiret e della regione del Centro, si trova a solo un’ora da Parigi. A nord ci sono i campi cerealicoli di Beauce e la foresta di Orléans, e nel sud ci sono la Sologne e i suoi stagni.

Tipica città della Loira, Orléans vanta una storia ricca e prestigiosa nella Valle della Loira. Tra le specialità gastronomiche della città possiamo citare i sottaceti, la mostarda e la cotognata.

Oggi Orléans è rinomata per il suo dinamismo economico, scientifico e universitario, e anche per le sue attrattive storiche, culturali e turistiche. 

Da non perdere 

I Monumenti

-La Cattedrale di Santa Croce, in stile gotico, testimonianza della storia di Orléans.

-L’Hotel Groslot, dove François II morì nel 1560, e dove soggiornarono Charles IX, Henri III e Henri IV.

-La casa di Giovanna d’Arco, dove soggiornò dal 24 aprile al 9 maggio 1429.

-Ponte d’Europa.

Nei quartieri storici puoi ammirare le facciate di edifici dall’architettura medievale o rinascimentale, e anche diverse chiese. Un patrimonio che vale a Orléans il titolo di “Città d’Arte e di Storia”.

I Musei

-Il Museo delle Belle Arti di Orléans, dove si possono ammirare i capolavori di Velasquez, i paesaggi di Boucher e le opere moderne di Jean Hélion, Roger Toulouse, Zao Wou-ki ecc.

-L’Hotel Cabu (museo storico e archeologico di Orléans).

-Il Centro Charles-Péguy, dove sono conservati dei documenti dello scrittore.

-Il Museo di Scienze Naturali.

-Il Museo-Memoriale dei bambini di Vel d’Hiv, al Centro degli studi sui campi di internamento del Loriet.

I Parchi

-Il Parco Pasteur, ribattezzato “Louis Pasteur”, per rendere omaggio al biologo che, facendo degli esperimenti sui fermenti di aceto, contribuì alla creazione dell’aceto di Orléans.

-Il Giardino delle Piante, orto botanico con numerose specie floreali.

-Il Parco Floreale della Sorgente, al centro del quale, in un percorso sotterraneo di qualche chilometro, c’è la sorgente del Loiret.

Gli Eventi

-Il Festival della Loira (settembre). Circa 500 marinai reinvestono il lungofiume di Orléans per 5 giorni e fanno risuonare i pavimenti di questo porto storico. Più di 200 imbarcazioni vengono per celebrare la Loira con dimostrazioni nautiche, gite sul fiume, regate e giostre nautiche. In quest’occasione di festa vengono anche proposte lezioni di artigianato e gastronomia della regione, e ogni sera ci sono spettacoli notturni.

-Orléans’Jazz, il festival jazz di Orléans (giugno).

-Le “Fetes Johanniques”, celebrazione della liberazione di Orléans l’8 maggio 1429 dall’esercito di Giovanna d’Arco. Si tratta della festa più importante di Orléans

Nei dintorni di Orléans

-I Castelli della Loira,

-La foresta di Orléans,

-Basilica di Notre- Dame de Cléry- Saint- André,

-I mulini del Loiret,

-Museo del Bottaio,

-Meung-sur-Loire.

Accesso

In treno:

A 1 ora da Parigi in treno (collegamenti per Lione e Marsiglia). Treni a tutte le ore. A 2 ore e mezza da Nantes e 4 ore da Bordeaux.

In auto:

A un’ora e mezza da Parigi.

In aereo:

A 120 km, l’aeroporto di Paris-Orly (un’ora e 20 minuti). A 25 km da Orléans, l’aeroporto di Loiret. 

Contatto

Office de Tourisme & de Congrès d'Orléans

2, Place de l'Etape 

BP 95632 45056 Orléans cedex 1

Tél : 33 (0) 2 38 24 05 05 - Fax : 33 (0) 2 38 54 49 84 

Articoli correlati

Cosa vedere