Rendez-vous a Quimper (Bretagna)

  • Maioliche di Quimper

    Maioliche di Quimper

    © CRT Bretagne, Simon Bourcier

  • Festival Cornouaille Quimper

    Festival Cornouaille Quimper

    © Festival Cornouaille Quimper

  • Ricamo di Quimper

    Ricamo di Quimper

    © CRT Bretagne, Simon Bourcier

  • Museo dipartimentale Bretone

    Museo dipartimentale Bretone

    © Office de Tourisme de Quimper Cornouaille

  • Vista sulla cattedrale Saint-Corentin di Quimper

    Vista sulla cattedrale Saint-Corentin di Quimper

    © Office de Tourisme de Quimper Cornouaille

  • Case a graticcio

    Case a graticcio

    © Office de Tourisme de Quimper Cornouaille

  • Rue du Guéodet, Quimper

    Rue du Guéodet, Quimper

    © Office de Tourisme de Quimper Cornouaille

  • Place de la Terre au duc, nel centro di Quimper

    Place de la Terre au duc, nel centro di Quimper

    © Office de Tourisme de Quimper Cornouaille

Rendez-vous a Quimper (Bretagna) Rue de la Déesse 29000 Quimper fr

Collocata nell’estremo ovest della Bretagna nel dipartimento della Finistère, la città di Quimper, gioiello sulle rive dell’Odet, il più bel fiume della Francia, è la capitale storica della Cornovaglia.

Classificata come Città d’Arte e di Storia, incanta gli appassionati di patrimonio e gli amanti dell’arte bretone grazie alla magnifica cattedrale Saint-Corentin, alla ricchezza dei monumenti, ai palazzi e alle abitazioni a graticcio, alla faïancerie Henriot e ai ricami di Pascal Jaouen… senza dimenticare l’atmosfera e la cultura bretone.

Quimper ha decisamente ciò che serve per farvi restare un lungo weekend e anche più se desiderate visitare i paesi della Cornovaglia.

Da non perdere

  • Cattedrale Saint-Corentin, una delle tre cattedrali gotiche più antiche della Bretagna, classificata come monumento storico;
  • Rue Kéréon, il più bel collegamento della città con le sue sontuose ed antiche abitazioni a graticcio medievali. Animata dal commercio, offre un’affascinante vista sulla cattedrale;
  • Rue du Guéodet e in particolare la casa delle Cariatides o la casa delle “Têtes”, dove personaggi in costume dell’epoca di Enrico II ornano il pianterreno;
  • Le Halles e il mercato Saint-François nel centro meritano una visita gustosa;
  • Il Museo delle Belle Arti, collocato nell’antico palazzo dei Vescovi di Cornovaglia, espone le collezioni di scuole francesi, spagnole, italiane, fiamminghe e olandesi, così come sculture ed oggetti artistici;
  • Museo Dipartimentale Bretone, dedicato alla storia e alle arti e tradizioni popolari del Finistère: archeologia, gioielli d’oro della Preistoria, arte antica, costumi, arredamento, dipinti, sculture;
  • Il Quartier, Centro d’Arte Contemporaneo, propone un programma di esposizioni d’arte contemporanea che si rinnova ogni tre mesi;
  • Il quartiere di Locmaria, cuore storico della faïencerie e culla della città, con il monumento più antico della città, la chiesa Notre-Dame-de-Locmaria con l’attiguo giardino medievale;
  • Il Museo della Maiolica che ripercorre 3 secoli di storia della maiolica a Quimper;
  • Le faïencerie H. B. Henriot, aperte nel 1690, restano le sole in Francia dove le maioliche sono interamente decorate a mano;

Visita Quimper

Approfitta di Pass’Quimper, il passaporto culturale che dà accesso a 4 visite a scelta per scoprire la città a prezzo ridotto.

L’Ufficio del Turismo propone anche degli itinerari che ruotano intorno a 3 tematiche: storia e leggende, parchi e giardini, luoghi da fotografare.

Eventi

  • Festival Cornouaille Quimper, uno degli eventi culturali annuali più importanti della Bretagna: spettacoli, concerti e animazioni che metteranno in primo piano le tradizioni bretoni (3^ settimana di luglio)
  • Le Settimane musicali di Quimper, ogni anno da oltre 30 anni, festival di musica classica, barocca e contemporanea (prime 3 settimane d’agosto)
  • I Giovedì del Vescovado, spettacoli di musica, balli e canti bretoni nei giardini del vescovato, giovedì sera in estate (da metà giugno a inizio settembre)
  • Cyber fest-noz, uno dei più grandi fest-now al mondo, organizzato dall’associazione An Tour Tan. Concerti, fest-deiz e fest-noz sono registratti e ritrasmetti in diretta su internet in tutto il mondo (novembre)

Gastronomia

Specialità culinarie del Finistère:

  • frutti di mare: ostriche di Belon, astice bretone
  • pietanze: galette di grano nero; Kig ha farz (una sorta di pot-au-feu bretone servito con un paté di farina di grano nero cotto in un sacco di tela)
  • dessert: far breton (una sorta di budino alle prugne); Kouign Amann (dolce al burro); crêpes dentelles
  • bibite : sidro chouchen, bevanda alcolica ottenuta a partire dalla fermentazione del miele nel succo di mela 

Accesso

  • In aereo: aeroporto di Quimper Cornouaille (Pluguffan, 7 km di Quimper)
  • In treno: stazione SNCF di Quimpernumerosi collegamenti quotidiani con TGV -  Parigi-Quimper : 4h30
  • In auto: via diretta N165 - 2h da Rennes, 5h50 da Parigi, 2h15 di Nantes

Contatti

Ufficio del Turismo di Quimper Cornouaille
Place de la Résistance
29000 Quimper
Tel.: +33 (0)2 98 53 04 05
contact@quimper-tourisme.com

"L'abuso di alcool può nuocere alla salute, consumare con moderazione"

Related videos

 
 

Sponsored videos

 
 
 
 

Articoli correlati