Rendez-vous a Rennes

  • Piazza Sainte-Anne

    Piazza Sainte-Anne

    © Michel Ogier

  • Parlamento di Bretagna

    Parlamento di Bretagna

    © Michel Ogier

  • Grand'Chambre Parlement

    Grand'Chambre Parlement

    © ClGUILLAUME

  • Interno Champs Libres

    Interno Champs Libres

    © ClGUILLAUME

  • Mercato dei lices

    Mercato dei lices

    © Ville de Rennes - Dominique Levasseur

  • Rennes, Le Thabor

    Rennes, Le Thabor

    © Ville de Rennes - Didier Gouray

  • Sdraie in città

    Sdraie in città

    © Ville de Rennes - Didier Gouray

Rendez-vous a Rennes Rennes fr

A sole 2 ore da Parigi, facilmente raggiungibile in aereo e a meno di un’ora dal mare e dai principali siti turistici della Bretagna, Rennes offre un patrimonio storico di 2000 anni ed è una città universitaria molto animata, con 60000 studenti.

Famosa a livello internazionale per i Transmusicales, per tutto l’anno la capitale bretone vive al ritmo dei suoi festival. Il Marché des Lices, 2° in Francia, è un’occasione per più di 300 commercianti e produttori locali e regionali per ritrovarsi ogni sabato mattina.

Da non perdere a Rennes

Il Palazzo del Parlamento di Bretagna

Progettato da Salomon de Brosse, quest'edificio chiave del patrimonio cittadino è la testimonianza di una straordinaria pagina dell'arte pittorica francese del XVII secolo e della storia della Bretagna. Lo si può visitare tutto l’anno, iscrivendosi prima all’Ufficio del Turismo.

La Place des Lices e il suo mercato  

Antico terreno recintato d'epoca medievale dove si svolgevano feste e tornei, questa piazza è racchiusa a nord da una schiera di hôtel particulier, eleganti palazzi privati del XVII secolo, a graticcio o in pietra, dove risiedevano i membri del Parlamento. Due mercati coperti, progettati nel 1869 da Martenot, ospitano tutti i sabati mattina il 2° mercato alimentare di Francia. 

La Place du Champ-Jacquet

Questa piazza offre una bella vista sulle numerose case a graticcio costruite nel XVII secolo e sugli edifici in pietra realizzati dopo l'incendio del 1720. 

Il Parc du Thabor

Antico frutteto dei monaci di Saint-Melaine, progettato da Denis Bühler sotto il Secondo Impero, il Thabor, costellato di chioschi, voliere e ricco di specie vegetali, è il più bel parco cittadino e uno dei più noti di Francia. Il parco è aperto tutto l'anno, con orari variabili in funzione delle stagioni. 

Il Municipio 

Nel 1734 Jacques Gabriel, architetto del re, progettò questo municipio, "costruito per l'immortalità". L'edificio coniuga architettura classica e forme barocche, associando pietra calcarea e granito. In estate, possibilità di visite guidate gratuite, proposte dall'Ufficio del Turismo.  

L'Opéra

Progettato nel 1830 da Charles Millardet, l'edificio, coronato dalle statue del Dio Apollo e delle muse, bilancia con la sua rotonda la facciata ricurva dell'Hôtel de Ville che ha di fronte. 

Les Champs Libres

L'edificio, progettato da Christian de Portzamparc e realizzato in scisto color porpora, calcestruzzo e vetro, ospita sui suoi 2400 mq il Museo di Bretagna, lo Spazio delle Scienze e il suo Planetario, la Biblioteca. Aperto dal martedì al venerdì dalle 12 alle 19. I sabati e le domeniche è aperto dalle 14 alle 19.

Il Musée des Beaux-Arts

Con sede nell'antico palazzo universitario costruito da Vincent Boullé nel 1849, il Museo di Belle Arti presenta numerose opere realizzate dai più grandi maestri: Rubens, Veronese, Chardin, de La Tour, Picasso ... Aperto il martedì con orario continuato dalle 10 alle 18 e gli altri giorni dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18, tranne il lunedì e i giorni festivi.

Chapelle Saint-Yves

La cappella, in stile gotico fiammeggiante, dell'antico ospedale di Saint-Yves, restaurata nel 1998, accoglie oggi l'Ufficio del Turismo e la mostra permanente sul patrimonio. Questo è anche il luogo di partenza delle visite organizzate dall'Ufficio del Turismo: a piedi, con una guida, con un'audioguida, con lo smartphone o l'MP3, in bicicletta o in segway, tanti modi diversi per scoprire Rennes

L'Ecomusée del Pays de Rennes 

Su tre piani, ben 5 secoli di storia della fattoria della Bintinais, una delle più grandi fattorie di Rennes, situata alle porte della città (direzione Rennes Sud – strada di Noyal Chatillon sur Seiche). Aperto tutti i giorni tranne il lunedì e i giorni festivi dalle 9 alle 18 da aprile a settembre, e dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18 da ottobre a marzo. Il sabato è aperto dalle 14 alle 18 e la domenica dalle 14 alle 19.

Visitare Rennes col « Rennes Métropole City Pass »

Con validità di 48 ore, questo pass assomiglia a un libretto degli assegni con coupon staccabili, e permette di: 

di accedere ai luoghi imperdibili di Rennes e dintorni a condizioni privilegiate;

di beneficiare di tariffe di favore su certi spettacoli, attività di svago e di benessere; 

di spostarsi in autobus o in metro a tariffa ridotta. 

In vendita all’Ufficio del Turismo a 13 euro.

Come arrivare a Rennes

In treno

Rennes dista circa 2 ore di TGV da Parigi e 3 ore dall'aeroporto di Charles de Gaulle. Per maggiori informazioni, visita il sito delle ferrovie francesi

In aereo

Rennes è raggiungibile dall'Italia con Air France, con scalo a Lione. Per maggiori informazioni e prenotazioni: http://www.airfrance.it

In auto

Per decidere l’itinerario dalla tua città di partenza a Rennes (dal percorso più rapido all'itinerario turistico a tappe): www.viamichelin.it 

Per sapere tutto sui prezzi dei pedaggi, le aree di servizio e di riposo, le stazioni di servizio presenti sul tuo percorso e i dettagli del tuo itinerario, consulta il sito www.autoroutes.fr. 

Per conoscere lo stato del traffico: http://www.bison-fute.equipement.gouv.fr 

In macchina, puoi ascoltare la radio Autoroute FM sulla frequenza 107.7. 

Ufficio del Turismo di Rennes:

Espace Saint-Yves11 rue Saint-Yves

35000 Rennes

Tel: 0033 (0)2 99 67 11 11

Fax: 0033 (0)2 99 67 11 00

E-Mail: infos@tourisme-rennes.com

 

Related videos

 
 

Sponsored videos