Rendez-vous a Saint-Emilion

  • © Heurisko

  • © Heurisko

  • © Heurisko

  • © Anne Lanta

  • © Claire Tartamella

  • © Office de Tourisme de la Juridiction de Saint-Emilion

Rendez-vous a Saint-Emilion 33330 Saint-Emilion fr

Destinazione Saint-Emilion

Tra vigneti e corsi d'acqua, lungo pendii boscosi e strade pittoresche, la Giurisdizione di Saint-Emilion si estende per 75 km² attorno ad una cittadina medievale perfettamente conservata, ancora oggi luogo di villeggiatura ideale. 

A soli 30 minuti da Bordeaux, e 1ora da Bergerac o Périgueux, Saint-Emilion è il luogo ideale per visitare i vigneti della regione di Bordeaux fino a Périgord.

Secondo la leggenda, la cittadina deve il suo nome a Emilion, monaco bretone, che dopo aver condotto una vita esemplare costellata da miracoli, nel 750 scelse di ritirarsi dal mondo e rifugiarsi in una grotta naturale ancora oggi visibile nel cuore della città. 

Città di affari e di ricchezze, luogo di compra-vendita di tutto ciò che la Giurisdizione aveva di meglio da offrire (vino, grano, materiale da costruzione, ecc..) ma anche meta di pellegrinaggio sulle reliquie del suo santo patrono, la bella citadina di Saint-Emilion  ha conosciuto nel Medioevo un periodo di indubbia prosperità. 

Tale prosperità si riflette ancora oggi nei suoi monumenti emblematici, in particolare nell'incredibile chiesa monolite sotterranea!

A piedi, in bicicletta, in auto o in pullman e persino in barca, i suoi paesaggi, i suoi monumenti e le nuove costruzioni di architettura contemporanea si mostrano in un'atmosfera che cambia e si rinnova ad ogni stagione. 

Una vasta gamma di alberghi, che offrono un livello di comfort e di servizi ampio e variegato, soddisferà i gusti di tutti i visitatori: hotel di lusso dalle 2* alle 5* in pieno centro, dépendance con piscina in mezzo alle vigne, campeggi 4* con complesso acquatico..etc.

Saint-Emilion è il punto di appoggio ideale per perdersi nella visita dei vigneti di denominazione protetta come Pomerol, Sauternes, Margaux, e Saint-Emilion ovviamente. 

Altre attività: incontrare i viticoltori locali, degustare delle crudité eccezionali, fare shopping nelle più belle boutiques del paese e della regione, scoprire le grotte della Dordogna e rilassarsi sulla terrazza di un'enoteca con vista sulla cittadella al tramonto….

La Giurisdizione di Saint-Emilion (che comprende la cittadina e i territori degli 8 villaggi riuniti sotto l'autorità della Jurade nel Medio-Evo) è diventata patrimonio mondiale dell'UNESCO nel 1999 allo scopo di preservare, restaurare e tramandare questa eredità eccezionale! 

L’Uffio del Turismo della Giurisdizione di Saint-Emilion propone il suo Pass’Escapades per andare alla scoperta del posto. 

L'abuso di alcol nuoce gravemente alla salute, fanne uso con moderazione. 

Related videos

 
 

Sponsored videos