Al Sofitel Rome Villa Borghese in mostra una "magnifique Bardot"

Da 07 luglio 2015 a 31 ottobre 2015
Al Sofitel Rome Villa Borghese in mostra una "magnifique Bardot" roma it

B.B. e Saint-Tropez, la scelta di una vita

L’amore di Brigitte Bardot per quello che in origine non era che un piccolo borgo di pescatori del Var inizia molto presto: la futura B.B. ci veniva  in vacanza con la famiglia fin da ragazzina. Ma il grande successo data dal 1955, anno in cui Roger Vadim gira qui il suo film di culto, Et Dieu créa la femme, che trasforma la Bardot in un’icona e Saint-Tropez nella località più amata dal jet set internazionale, una leggenda della Costa Azzurra. 

Alla fine degli anni ‘50 B.B. acquista la villa La Mandrague, che sarà scenario di grandiose feste e nido d’amore per lei e gli uomini della sua vita.

Oggi B.B. si è ritirata a vita privata, e il suo impegno totale è per la protezione degli animali. Ma l’ésprit Bardot rimane intatto, a Saint-Trop’, e per festeggiare il suo 80° compleanno, la diva-icona è andata al porto della “sua” Saint Tropez.

Leonard de Raemy, amico e fotografo di B.B.

Un’icona, una star, un mito…le foto di B.B. che il Comune e l’Ufficio del Turismo di Saint Tropez hanno riunito, inedite e originali, e che sono esposte a Roma prima di girare il mondo, regalano un’immagine straordinaria dell’attrice. Immagini doppiamente importanti, perchè oggi B.B. non si mette più in posa per nessun fotografo.

Fra i grandi della fotografia che l’hanno immortalata, c’è un artista come Leonard de Raemy, e suo figlio Marc, in ricordo della lunga amicizia che ha unito suo padre e Brigitte, ha voluto offrire al pubblico un centinaio di immagini mai viste prima.

In mostra a Saint-Tropez, ora a Roma e poi oltre Atlantico, le fotogradie di Leonard de Raemy ci consegnano il ritratto di una donna da sognare e da ammirare, per la sua bellezza radiosa come per il suo impegno animalista. 

Perché BB al Sofitel Rome Villa Borghese?

Il Sofitel Rome Villa Borghese è l’albergo ufficiale da ben 5 anni del Festival del Cinema Francese a Roma. Ed è al centro di numerose e raffinate iniziative come mostre fotografiche dedicate al cinema e ai grandi divi degli anni '60 e '70.

Quest'anno, in occasione degli ottant’anni di Brigitte Bardot, il Sofitel Rome Villa Borghese ha il piacere di accogliere i suoi ospiti in una sensuale atmosfera d’altri tempi, con la mostra dedicata alla famosa diva francese, considerata una delle più grandi icone femminili del Novecento.
Un omaggio a Brigitte Bardot, o più semplicemente B.B.: la ragazza del peccato, simbolo di ribellione, sinonimo di sensualità e impegno (sono celebri le sue lotte per la tutela dei diritti degli animali), si è ritirata dal mondo del cinema nel 1974. Ma la sua bellezza, fermata da queste incredibili immagini d'epoca, non è mai tramontata.

Questa straordinaria mostra rappresenta il trait d’union tra la Francia e l’Italia. Un’occasione unica per far conoscere al pubblico italiano la Cultura, il Cinema, e l’”Art de Vivre” alla francese.

Maggiori informazioni