Avignone, il gusto e...il gusto per il teatro

  • Pont Saint Bénezet-Avignone

    Pont Saint Bénezet-Avignone

    © Nicolas Bryant

Avignone, il gusto e...il gusto per il teatro

 


-Avignone è il posto giusto per conoscere la cucina provenzale: gli chef, spesso stellati, preparano piatti tradizionali e innovativi e nello spazio centralissimo delle Les Halles, il più antico mercato al coperto della città, 40 commercianti propongono  tutto l’anno specialità provenzali e prodotti del territorio da scoprire. E alle Halles anche show-cooking e corsi di cucina.
Senza dimenticare i vini: Avignone è la capitale dei vini Côtes du Rhône, e il Palazzo dei Papi ha una sua enoteca in cui degustare i migliori vini della regione.
-Altro must di Avignone il Festival del Teatro, fondato nel 1947 da Jean Vilar: teatro, ma anche danza, lettura, musica.... E’ affiancato dal festival « off », con 900 compagnie.La prossima edizione si terrà 
dal 4 al 27 luglio 2014, sotto la nuova direzione di Olivier Py.Location principale di eccellenza il Cortile d’onore del Palazzo dei Papi, Patrimonio dell’Unesco, accanto ad altre location scenografiche, spesso in edifici storici, che trasformano l’intera città in un grande palcoscenico, con oltre 130.000 spettatori per una trentina di spettacoli,e poi letture, mostre, film, dibattiti, e ogni sera una o più anteprime. www.festival-avignon.fr
www.ot-avignon.fr