Exquises... les Marquises ! al museo del quai Branly a Parigi

Da 12 aprile 2016 a 24 luglio 2016
  • Modèle de pirogue

    Modèle de pirogue

    © Musée du quai Branly

  • Bol à kava tanoa

    Bol à kava tanoa

    © Musée du quai Branly

Exquises... les Marquises ! al museo del quai Branly a Parigi 37 Quai Branly 75007 paris fr

Sognate la Polinesia? È in mostra a Parigi

A 15 000 km dalle coste francesi, disperse nel mezzo del blu dell'Oceano Pacifico... ecco le isole Marchesi, culla della cultura maohi.

Oggetto di sogni e fantasie sin dalle prime esplorazioni nel XVIIIesimo secolo, l'arcipelago polinesiano ha attirato viaggiatori e grandi artisti occidentali, come Robert Louis Stevenson, Hermann Melville, Paul Gauguin e Jacques Brel, tutti attratti dall'esotismo e dalla ricchezza culturale della Polinesia.

Per la prima volta in Francia, dopo oltre 20 anni, il museo del quai Branly rende omaggio alla cultura marchesiana con un totale di oltre 400 opere prese dalle sue collezioni e da quelle di prestigiosi musei francesi e stranieri. 

L'esposizione ripercorre la storia dell'arcipelago e dei cambiamenti che sono subentrati dopo il contatto con il mondo occidentale. 

Attraverso disegni, sculture, strumenti musicali, dipinti - tra cui alcuni capolavori di Paul Gauguin (pittura, disegni) realizzatti proprio nell'arcipelago - il museo del quai Branly traccia un vasto panorama artistico delle isole Marchesi.

Le feste e la musica 

La mostra si ispira alla piazza pubblica dove si riuniscono le persone, le tohua, per presentare gli strumenti della festa e il loro ruolo simbolico: tamburi, trombe, trampoli...

I tatuaggi 

I Marchesiani erano la popolazione più tatuata di tutta la Polinesia. 

Quest'arte era stata trasmessa loro dagli dei in persona. Cominciavano a tatuarsi il corpo già dall'adolescenza. 

Segno protettivo e di prestigio, il tatuaggio è anche simbolo di sensualità e elemento di seduzione.

I tikis

tikis, figure emblematiche dell'arte marchisiana sono scolpiti in differenti materiali, più frequentemente pietra o legno. 

Riconoscibili tra le numerose sculture polinesiane, i tiki contemporanei marchisiani hanno conservato le stesse caratteristiche stilistiche di quelli antichi. 

Indirizzo

Museo del quai Branly
37 Quai Branly
75007 Paris

Tariffe

Biglietto gemellato quai Branly (museo + esposizioni temporanee) a partire da 12.70€

Cosa vedere

Calendario

Nei dintorni