Hodler, Monet, Munch al museo Marmottan Monet di Parigi

Da 15 settembre 2016 a 22 gennaio 2017
Hodler, Monet, Munch al museo Marmottan Monet di Parigi 2, rue Louis-Boilly 75016 paris fr

Perchè riunire in una sola mostra Ferdinand Hodler, Claude Monet, Edvard Munch ?

Perchè sono tutti dei pittori fondamentali dell'età moderna in Europa, che si sviluppa tra impressionismo, post-impressionismo simbolismo.

Perchè le loro opere si protraggono fino al XXesimo secolo – fino al 1918 per Hodler, al 1926 per Monet e al 1944 per Munch- e perchè esse hanno esercitato un'influenza determinante nella storia dell'arte. 

Ma, ancora di più, perchè tutti e tre hanno risposto a quesiti della pittura all'apparenza insormontabili, tutti con la stessa costanza e lo stesso rischio di non essere compresi. 

Come dipingere frontalmente il bagliore lucente del sole, usando solo dei colori e una tela? Come ricreare l'effetto della neve? Come rappresentare i riflessi e le variazioni della luce sull'acqua o su un tronco d'albero con una forma d'arte statica come la pittura? 

"Ho ripreso cose impossibili da dipingere: un corso d'acqua con dell'erba che ondeggia sul fondale... è eccellente da guardare, ma è da pazzi mettersi a farlo". Queste parole sono di Monet, ma potrebbero tranquillamente essere anche quelle di colui che, fino alla fine dei suoi giorni, si è ostinato a studiare l'orizzonte delle Alpi dalla sua terrazza, dall'alba al tramonto – Hodler.

O di colui che è ritornato sempre e instancabilmente - fino alla depressione e allo sfinimento - sui medesimi motivi colorati, una casa rossa, dei marinai con la neve, il sole che tramonta a ponente - Munch.

Tutti e tre con la loro pittura hanno superato i limiti del possibile. 

Indirizzo

Museo Marmottan Monet
2, rue Louis-Boilly
75016 Paris

Maggiori informazioni

Tariffe

  • Prezzo intero : 11€
  • Prezzo ridotto : 6.50€

Cosa vedere

Calendario

Nei dintorni