Lione accende le sue luci

  • Festa delle luci di Lione

    Festa delle luci di Lione

    © Guillaume-Plisson

Lione accende le sue luci

Dal  5 all’8 dicembre, 4 notti scintillanti e tutte da vivere a Lione. Un perfetto mix fra la tradizione popolare dei lumini accesi alle finestre per celebrare la Festa dell’Immacolata, l’8 dicembre appunto, e l’innovazione tecnologica di progetti di luci di artisti sui più grandi monumenti, le piazze, i palazzi del centro storico. Una festa magica, gratuita e aperta a tutti per vivere una grande emozione riscoprendo la città trasformata da creativi che arrivano qui da tutto il mondo e realizzano scenografie spettacolari, di luce ma anche di suoni, di immagini. Così, fra la Saône e il Rodano, le pendici Croix-Rousse, si va alla scoperta delle piazze e dei monumenti della Presqu'île : da place des Terreaux con la fontana di Bartholdi a place Bellecour, passando per il Théâtre des Célestins, la place de la République.
E dall’altro lato della Saône, i quais del Vieux Lyon, lo splendido quartiere rinascimentale patrimonio dell’Unesco e la storica cattedrale.
I più sportivi si possono arrampicare sulla collina Fourvière per uno sguardo totale sulla città dalla Basilica, luogo simbolo della tradizione dell’8 dicembre (ma ci si arriva anche comodamente con la  "Ficelle", la funicolare che unisce il Vieux-Lyon a Fourvière), con uno spettacolare gioco di luci.
E una passeggiata sulle rive del Rodano per ammirare il fiume, i ponti e le installazioni luminose .
Fra le novità dell’edizione 2015, segnaliamo una inedita visita son et lumières a una “certosa urbana”, la chiesa di San Bruno alla Croix-Rousse, normalmente chiusa al pubblico, e in un allestimento di luce creato espressamente. Si riscopre così quella che era l’antica certosa di Lione, con la cappella di Sainte Claudine, il piccolo chiostro, il cimitero e le splendide grisaglie... il tutto in un allestimento immersivo, per un’ora di visita, comprese le musiche e le preghiere di un monaco virtuale (dal 5 all’8 dicembre, dalle 15 alle 21)
Il programma dettagliato su www.fetedeslumieres.lyon.fr. - www.it.lyon-france.com