Louvre-Lens, 30 anni di acquisizioni in Nord-Pas-de-Calais

Da 28 maggio 2014 a 01 giugno 2015
  • František KUPKA (Opočno, 1871 – Puteaux, 1957) : La Remontée au jour des revenants de Courrières, lavis d’encre de Chine, crayon et gouache blanche sur papier, 1906

    František KUPKA (Opočno, 1871 – Puteaux, 1957) : La Remontée au jour des revenants de Courrières, lavis d’encre de Chine, crayon et gouache blanche sur papier, 1906

    © ADAGP, Paris 2014 © Centre historique minier, Lewarde

Louvre-Lens, 30 anni di acquisizioni in Nord-Pas-de-Calais 99, rue Paul Bert 62300 Lens fr

Carta bianca ai musei della regione

Sono 28 i capolavori che, a rotazione, vengono presentati all’esposizione; capolavori che sono stati acquistati nel corso degli ultimi 30 anni dai musei di Nord-Pas-de-Calais.

Una selezione che rivela in modo efficace il dinamismo, la ricchezza e la diversità dei musei della regione.

Le acquisizioni dei musei

I musei si definiscono per le collezioni che conservano e valorizzano, e che hanno il dovere di arricchire e completare. Per riuscire a raggiungere questo obiettivo, possono beneficiare di doni e lasciti, o acquistare opere da privati, commercianti o direttamente tramite vendita pubblica. Quando un’opera entra a far parte di una collezione pubblica, importanti sono le conseguenze giuridiche che si producono. Per esempio, l’oggetto diventa inalienabile e, di conseguenza, non può più essere venduto.

In seguito, se un museo desidera acquistare un’opera, deve sottoporre un dossier ad una commissione scientifica che valida, o meno, la pertinenza dell’acquisto in base alla pertinenza delle collezioni.

L’esposizione vuole mostrare ai visitatori come si articola questa coerenza scientifica nelle diverse collezioni della regione, intorno a tre tematiche costanti delle politiche di acquisizione dei musei: rapporto immediato con il territorio, tentazione enciclopedica di ogni collezione, forza attrattiva di ciò che è diverso e lontano.

Fonds régional d’acquisition pour les musées (FRAM)

Ampiamente arricchita con opere acquistate tramite i Fonds régional d’acquisition pour les musées (FRAM), finanziato equamente da Stato e Regione, l’esposizione è anche l’occasione per valorizzare gli sforzi delle collettività territoriali che finanziano i musei, permettendo nuovi acquisti. Per questo scopo, possono contare sull’appoggio dello Stato (tramite la Direction régionale des affaires culturelles) e del Consiglio regionale Nord-Pas-de-Calais.

In linea con la tendenza del Louvre-Lens di proporre esposizioni pluridisciplinari, l’esposizione riunisce opere d’arte realizzate con diverse tecniche (pittura, scultura, disegno, incisione, arte decorativa). Sono presenti grandi nomi della storia dell’arte (Dürer, Matisse, Chagall e Carpeaux), ma anche nomi meno noti ma non per questo di minor talento (Bellegambe, Kupka, Boily, Herbin, Le Sueur e Lesage).

Indirizzo

Louvre-Lens
99, rue Paul Bert
62300 Lens

Tariffe

Tariffa piena: 9€
Tariffa ridotta: 8€

Cosa vedere

Nei dintorni