Marsiglia, Capitale Europea della Cultura vista dall’obiettivo di Daniele Corsini

Da 23 novembre 2012 a 08 dicembre 2012
  • © Daniele Corsini

  • © Daniele Corsini

Marsiglia, Capitale Europea della Cultura vista dall’obiettivo di Daniele Corsini Marseille fr

Le Grand Bleu

Milano, Hotel Milano Scala, via dell’Orso 7

Bolognese, nato nel 1975, Daniele Corsini ama fotografare le città. Ha dedicato reportage a grandi capitali europee, poi ha trascorso diversi mesi a New York e ha ritratto la Grande Mela nelle tre spettacolari visioni fotografiche di New York Trilogy, immagini suggestive che mostrano i tanti volti della città.
Oggi presenta la sua Marsiglia, Capitale europea della Cultura per il 2013 . Corsini ha scelto di ritrarre la città nelle fasi di preparazione del grande evento, nelle architetture innovative e nella quotidianità. I suoi scatti mostrano una citta' in movimento, e le svariate sfaccettature di quella che è una delle più' importanti metropoli francesi dopo Parigi. Un’immersione nel Grand Bleu, quel Mediterraneo che è la vera cifra del passato e del futuro di Marsiglia. Curatrice della mostra Donatella Luccarini che ha seguito il fotografo in questa grande impresa a Marsiglia e nelle citta' che fanno parte del progetto Marseille-Provence 2013: Aix en Provence, Arles, Aubagne, Martigues, Salon de Provence...

Marseille-Provence 2013 

 Marseille-Provence 2013 unisce infatti più di 97 comuni in un unico progetto culturale. Un territorio in pieno mutamento: sono stati avviati 60 cantieri di recupero, riconversione o costruzione. Rudy Ricciotti, Kengo Kuma, Stefano Boeri, Jean Nouvel, Frank Gehry, Massimiliano Fuksas, Tadashi Kawamata... i più grandi architetti disegnano i nuovi spazi: il MuCEM, museo delle culture del Mediterraneo, il Vieux Port , Villa Méditerranée di Boeri…

L’anno di Marsiglia, Capitale europea della Cultura si declina in tre episodi:

  • Episodio 1, da gennaio a maggio : “Marseille-Provence accoglie il mondo” sulle tradizioni di ospitalità, cosmopolitismo, le culture urbane.
  • Episodio 2, da giugno ad agosto : “Marseille-Provence a cielo aperto”:itinerari, festival e spettacoli sotto le stelle.
  • Episodio 3, da settembre a dicembre : “Marseille-Provence dai mille volti”: vivere insieme, convivialità, gastronomia. 

Tra gli eventi maggiori di un anno straordinario, segnaliamo:

  • TransUmanza (18 maggio- 9 giugno), una grande marcia di uomini e animali, a piedi o a cavallo, due percorsi che si riuniranno a Marsiglia il 9 giugno, e una decina di serate-tappa, con proposte culturali e artistiche, degustazioni, incontri con personaggi…
  • Il Grande Atelier del Midi (13 giugno - 13 ottobre), due grandi mostre in contemporanea: al Museo di Belle Arti di Marsiglia Da Van Gogh a  Bonnard e al Museo Granet d’Aix-en-Provence Da Cézanne a Matisse.
  • E ancora Picasso ceramista e il Mediterraneo ad Aubagne, e Raoul Dufy, da Martigues a l’Estaque, a Martigues. 

 

 

Nei dintorni