In Normandia, a 70 anni dal D-Day

  • Sbarco in Normandia

    Sbarco in Normandia

    © Thierry Houyel

In Normandia, a 70 anni dal D-Day

 


La data-simbolo è il 6 giugno 2014, 70° anniversario dello sbarco alleato del 6 giugno 1944 e della Battaglia di Normandia. La cerimonia commemorativa ufficiale si svolgerà proprio il 6 giugno sulla spiaggia Sword, a  Ouistreham (Calvados), alla presenza di capi di stato e degli ultimi veterani.
Una data simbolo in un anno simbolo: è stato depositato nel 2014 il dossier per la candidatura delle Spiagge dello Sbarco al Patrimonio mondiale dell’Unesco.


Un calendario ricchissimo
Il ricchissimo calendario di celebrazioni per il 70° anniversario dello Sbarco in Normandia si trova sul sito www.le70e-normandie.fr


Qualche evento speciale attorno al fatidico 6 giugno:
-I Fuochi d’artificio sulla costa
24 località delle Spiagge dello Sbarco unite in uno spettacolare programma di 24 fuochi d’artificio, ritmati e sincronizzati su 80 km di costa, la notte del 5 giugno - www.normandiememoire.com
-Il film del 6 giugno 1944
Nella notte fra il 5 e il 6 giugno, al Memoriale Pégasus di Caen proiezione su schermo gigante del documentario di Jean-Michel Vecchiet sulla 6° divisione aeroportata britannica, i “berretti rossi”, i primi a mettere piede in Normandia.
www.memorial-pegasus.org
-Un Concerto per la Libertà
L’orchestra regionale della Bassa-Normandia esegue la Messa per la Pace di Karl-William Jenkins. Sullo sfondo immagini degli archivi del Memoriale di Caen. Dal 5 al 9 giugno a  Caen , Sainte-Mère-Eglise, Sées , Lisieux e Cherbourg www.orchestrenormandie.com
-Il D-Day Festival
Dal 1° al 29 giugno, cerimonie, concerti, esibizioni di paracadutismo e fuochi d’artificio per l’edizione speciale 2014 del festival, che si declina fra Arromanches, Omaha Beach, Carentan, Sainte-Mère-Eglise, Longues-sur-Mer e Bayeux, con gran sfilata di mezzi militari a Grandcamp-Maisy e Isigny.
www.ddayfestival.com
-Il Pic-nic gigante
Appuntamento il 7 giugno per il 10° pic-nic gigante sulla spiaggia di Omaha, un momento di ricordo fraterno e conviviale: quasi 1 500 persone, di diverse generazioni e nazionalità -www.oti-omaha.fr
-Il Paradacutismo internazionale
Esibizione di paracadutisti militari e civili di diverse nazionalità (USA, Francia, Germania, Paesi Bassi, Gran Bretagna..) sul sito storico della Fière, drop zone nel 1944, l’ 8 giugno www.sainte-mere-eglise.info


Musei e luoghi  da visitare
Il 70° anniversario dello sbarco è un’occasione per un itinerario fra musei e luoghi profondamente segnati dagli eventi storici


-Il Memoriale di Caen.
Votato alla pace, il Memoriale ha inaugurato recentemente un nuovo spazio, che evoca il bunker sotterraneo del generale Richter attraverso un allestimento innovativo, e organizza eventi e mostre. Da segnalare i due monumentali affreschi realizzati sulla facciata da Jeff Aérosol (3 / 4 giugno) - www.memorial-caen.com
-Overlord Museum.
Una collezione unica nel nuovo museo dedicato allo Sbarco di Colleville-sur-mer, oltre diecimila oggetti e documenti - www.overlordmuseum.com
-Il Cimitero Militare Americano
Una visita di grande emozione: al cimitero militare di Colleville-sur-Mer, che domina la spiaggia di Omaha, riposano 9 387 soldati, ognuno sotto a una croce bianca www.abmc.com
-Il Museo dello Sbarco di Arromanches
Inaugurato nel 1954, 60 anni fa, è il museo più “vecchio” della regione, 300.000 visitatori lo scorso anno. Grazie a animazioni audiovisive eccezionali, fa rivivere tutte le emozioni del D-Day
www.musee-arromanches.fr
-Il Museo di Utah Beach.
Sulla spiaggia della Madeleine, proprio nel sito dello sbarco del 6 giugno,il museo creato nel 1962 in un ex Blockhaus, è stato rinnovato, ampliato e riallestito. Materiali d’epoca, armi, fotografie, oggetti fanno rivivere il D-Day.
www.utah-beach.com
-Il Centro Juno Beach.
Festeggia i 10 anni, e propone un nuovo film « Dans leurs pas », sui loro passi. Si tratta dell’unico museo dello sbarco dedicato al ruolo svolto dai Canadesi nella guerra. Una mostra speciale è dedicata ai bambini, e la visita continua con la scoperta di una galleria del “Muro dell’ Atlantico” (a Courseulles), aperta per la prima volta quest’anno
www.junobeach.org
Il D-DAY in versione high-tech
- Un’ app GPS per iPhone e Android, per scoprire la Pointe du Hoc, dove furono in azione i Rangers americani che scalarono falesie alte 30 metri, distrussero la batteria tedesca e presero controllo della costa.
-Con l’app Arromanches 1944 si può vedere a 360° il porto artificiale di  Arromanches del ‘44 in 3D, visitare le strutture difensive tedesche sulla costa, assistere allo sbarco, del 6 giugno. Disponibile sull’Appstore. E da vedere c’è Arromanches 360°, il nuovo “ cinema circolare” che presenta il film « I 100 giorni della Normandia » immagini d’archivio da tutto il mondo ed effetti speciali -www.arromanches360.com
-Léon Gautier è sbarcato con i francesi del comando Kieffer il 6 giugno
Oggi ha 90 anni a vive ad Ouistreham. E’ lui a rievocare il D-Day in un’app da scaricare sullo smartphone, con immagini d’epoca ed effetti speciali.


 


Sui luoghi dello sbarco, come nel 1944


Un b&b al castello
Nel giugno e luglio del ‘44, i corrispondenti di guerra americani avevano base al castello di Vouilly, vicino a Isigny-sur-Mer. Oggi ospita 4 chambres d’hôtes  www.chateau-vouilly.com
Chambres d’hôtes « D-Day »
Stanze a tema sbarco alla Ferme de Riou di Sainte-Mère-Eglise, visite dei musei di Utah Beach e noleggio del GPS « Museo a cielo aperto ». Come souvenir anche un pezzetto di tela di un paracadute del 1944 !
www.fermederiou.com
« So British ! »
A bordo  di un tipico vecchio taxi cab inglese sui luoghi della Battaglia di Normandia, con visita del museo di Berjou, del memoriale di Montormel, pic-nic e soste «tea-time», chambres d’hôtes di charme.
www.normandie-weekend.com1944
« Spirit of 1944 »
Presso la Pointe du Hoc e Omaha Beach, Spirit of 1944 è una bella fattoria diventata luogo di memoria: foto, giornali d’epoca, oggetti, uniformi e un paio di camere per gli ospiti dedicate al generale Eisenhower e Antoine de Saint-Exupéry.  www.spiritof1944.fr