Parigi: Esposizione The Velvet Underground alla Filarmonica

Da 30 marzo 2016 a 21 agosto 2016
  • Andy Warhol avec le Velvet Underground et Nico dans les collines d'Hollywood-1966

    Andy Warhol avec le Velvet Underground et Nico dans les collines d'Hollywood-1966

    © Gerard Malanga

  • Rires du Velvet Underground au Castle-Los Angeles-1966

    Rires du Velvet Underground au Castle-Los Angeles-1966

    © Gerard MALANGA

Parigi: Esposizione The Velvet Underground alla Filarmonica 221, avenue Jean-Jaurès 75019 paris fr

In occasione del 50esimo anniversario del famoso "album con la banana", questa esposizione riunisce la storia e l'eredità di un gruppo indimenticabile (1965-1970), i Velvet Underground, che hanno segnato un momento di svolta nella storia della musica. 

Partendo con un paesaggio dell'America all'alba degli anni Sessanta, tale percorso si impegna a mettere in scena la comparsa dei movimenti creativi marginali, all'inizio decisamente in minoranza, poi sempre più influenti. E' proprio in questo contesto che avvenne l'improbabile incontro tra Lou Reed e John Cale.

Dalla loro ultra rinomata unione nasce un'alchimia tanto densa quanto effimera : un universo dai suoni inediti, intriganti e velenosi. 

Nel dicembre 1965, Andy Warhol decide di prendere questa band di punkettoni ante littteram sotto la sua ala protettiva nella sua Factory, dove si unirà a loro una bellezza di ineguagliabile perfezione, che si fa chiamare Nico. Flirtando con tutte le altre arti, le avanguardie e le mode del tempo, essi elaborano degli show futuristici nei quali si fondono musica live, video proiezioni, giochi di luce e balli il tutto implementato su testi crudi e brutali e su una sfrenata simbologia sessuale.

Troppo avanti per la loro epoca, il gruppo dal punto di vista commerciale è un fallimento. Dopo un secondo album provocatorio ed esagitato, fatto di scontri tra eccessi e narcisismi, i Velvet sono dati per finiti nel 1968. Rinascono, poi, con due ultimi album più sereni e rilassati, i quali annunciano la carriera da solista di Lou Reed.

E' proprio in seguito a questa separazione che il loro grado di notorietà si è impennato alle stelle: un fenomeno unico e irripetibile nella storia del rock! I Velvet ora fanno invidia a tutti: le loro sonorità affascinano, il loro spirito conquista e la loro irriverenza intransigente galvanizza i musicisti di svariate generazioni, dagli Iggy Pop ai Nirvana ou les Kills, da Noir Désir a Vanessa Paradis.

Indirizzo

Filarmonica di Parigi
221, avenue Jean-Jaurès
75019 Paris

Tariffe

  • Biglietto intero : 10€
  • Biglietto ridotto : 5€

Cosa vedere

Calendario

Nei dintorni