Picasso Mania al Grand Palais a Parigi

Da 07 ottobre 2015 a 29 febbraio 2016
  • Grand Palais

    Grand Palais

    © V.Castro/SipaPress/CRT PIdF

Picasso Mania al Grand Palais a Parigi place clémenceau 75008 Paris fr

Cronologico e tematico, il percorso dell’esposizione del Grand Palais ripercorre i momenti della recezione critica ed artistica dell’opera di Picasso e le tappe della formazione del mito associato al suo nome.

La ventina di esposizioni (monografiche o collettive), che dal 1973 ha studiato la posterità dell’opera di Pablo Picasso, testimonia il suo impatto sulla creazione contemporanea.

Dalle nature morte cubiste ai Moschettieri delle esposizioni di Avignone del 1970 e 1973, il percorso dell’esposizione è punteggiato dalle opere di Picasso provenienti dalle collezioni del Museo nazionale Picasso-Paris, dal Museo Nazionale di Arte Moderna, così come dalle collezioni della famiglia dell’artista.

La presentazione si ispira alle creazioni realizzate dall’artista nei suoi atelier e alle esposizioni da lui stesso supervisionate (Galerie Georges Petit a Parigi nel 1932, Palais des Papes a Avignone nel 1970 e 1973).

Alle grandi fasi stilistiche (cubismo, opere tardive) e alle opere emblematiche di Pablo Picasso (Les Demoiselles d’Avignon, Guernica) rispondono creazioni contemporanee, presentate in sale monografiche (Hockney, Johns, Lichtenstein, Kippenberger..) o tematiche, che raggruppano opere che uniscono le tecniche e i supporti più vari (video, dipinti, sculture, arti grafiche, film, foto, installazioni…).

Il suo eclettismo stilistico, il suo “cannibalismo” dei maestri del passato e le opere tardive hanno ispirato la generazione di artisti degli inizi degli anni 80 (Jean-Michel Basquiat, Julian Schnabel, Vincent Corpet...).

Indirizzo

Grand Palais
Galeries Nationales
Ingresso Clémenceau
Place Clémenceau
75008 Parigi

Tariffe

Tariffa piena: 13€

Tariffa ridotta: 9€ (16-25 anni, disoccupati, famiglie numerose)

Gratuito: minori di 16 anni, beneficiari di sussidi