Il Re è morto al Castello di Versailles

Da 27 ottobre 2015 a 21 febbraio 2016
  • Castello di Versailles

    Castello di Versailles

    © Atout France/Pascal Gréboval

  • Castello di Versailles

    Castello di Versailles

    © Atout France/Nathalie Baetens

Il Re è morto al Castello di Versailles Place d'Armes 78000 Versailles fr

Nel 2015, lo Stabilimento pubblico del castello di Versailles dedica una grande esposizione per commemorare la morte di Luigi XIV, avvenuta 300 anni fa a Versailles, il 1^ settembre 1715.

La morte del re, re-uomo e re-istituzione, è un momento essenziale nella costruzione dell’immaginario monarchico, che unisce il religioso (morte di un cristiano) al politico (morte e resurrezione del re che non muore mai).

Dall’agonia al sotterramento, ci si ispira alla rappresentazione, al grande spettacolo barocco e gioca un ruolo fondamentale per la società di corte di cui caratterizza più che mai i ranghi.

L’esposizione – la prima sul tema – vuole innanzitutto ripercorrere i dettagli, stranamente poco noti, della morte, dell’autopsia e del funerale di Luigi XIV, e a ricollocarli nel contesto cerimoniale di quelli dei sovrani europei del Rinascimento nel Secolo dei Lumi.

Evoca anche la sopravvivenza – spesso paradossale – di questo rituale dalla Rivoluzione fino all’epoca contemporanea.

Questa manifestazione riunisce opere d’arte e documenti storici di fondamentale importanza e provenienti dalle più grandi collezioni francesi ed internazionali.

Ritratti, statue ed effigi funerarie, tombe, manoscritti di racconti dell’autopsia del re, oggetti di oreficeria del Tesoro di Saint-Denis, medaglie d’oro, emblemi, ornamenti e arredamento liturgico di funerali… molto degli oggetti esposti non sono mai stati presentati al pubblico.

La presentazione di questi capolavori esige anche grandi effetti scenografici.

In nove sezioni, è una vera e proprio opera funebre orchestrata dal creatore al quale assisterà il pubblico.

Indirizzo

Château de Versailles
Place d'Armes
78000 Versailles

Cosa vedere

Calendario

Nei dintorni