“Les dessins de Van Gogh: influences et innovations” a Arles

Da 12 giugno 2015 a 20 settembre 2015
  • Vincent van Gogh, I mangiatori di patate, 1885 litografia 26,5 x 32 cm

    Vincent van Gogh, I mangiatori di patate, 1885 litografia 26,5 x 32 cm

  • Vincent van Gogh, Campo con case, 1888, su carta velina

    Vincent van Gogh, Campo con case, 1888, su carta velina

    © Van Gogh Museum, Amsterdam

“Les dessins de Van Gogh: influences et innovations” a Arles 35 ter rue du Docteur Fanton 13200 Arles fr

Vincent van Gogh ha iniziato la sua carriera artistica concentrandosi sul disegno

I disegni più notevoli del XIX secolo

Convinto che fosse la via migliore per diventare pittore, se ne scosta solo per poco durante i suoi primi anni di carriera. È così che diventa un disegnatore di talento prima ancora di diventare un pittore esperto.

Il disegno costituirà sempre una parte importante della sua attività artistica e il suo talento eccezionale, testimoniato dalle sue opere su carta, lo eleva così come fanno i suoi dipinti.

L’esposizione “Les dessins de Van Gogh: influences et innovations” mette in risalto l’influenza di altri artisti sui numerosi disegni e sulla decina di stampe realizzate da Van Gogh.

Oltre ad una scelta rappresentativa delle sue opere, l’esposizione presenta una selezione di immagini che l’ha ispirato per tutta la carriera: incisioni illustrate del XIX secolo che collezionava o che l’hanno fortemente influenzato, riproduzioni di incisioni del XVII secolo realizzate nel XIX secolo, stampe giapponesi, così come altri lavori che l’hanno portato ai suoi notevoli disegni con la piuma in Provenza.

Van Gogh si è nutrito di un’ampia gamma di influenze che ha saputo integrare nelle sue opere innovatrici sul piano stilistico ma anche, spesso, sul piano tecnico.

Indirizzo

Fondation Vincent van Gogh
35 ter rue du Docteur Fanton 
13200 Arles

Tariffe

  • Tariffa piena: 9€
  • Tariffa ridotta: 7€

Cosa vedere

Nei dintorni