“Le Presbytère…” di Maurice Béjart torna in scena al Palais des Congrès di Parigi

Da 04 aprile 2015 a 06 aprile 2015
  • Le Presbytère...

    Le Presbytère...

    © Llia Chkolnik, Amsterdam 2014/ Béjart Ballet Lausanne

  • Le Presbytère...

    Le Presbytère...

    © Doron Chmiel/ Béjart Ballet Lausanne

  • Le Presbytère...

    Le Presbytère...

    © Llia Chkolnik, Bari 2012/ Béjart Ballet Lausanne

  • Le Presbytère...

    Le Presbytère...

    © Francette Levieux, Beaulieu 2012/ Béjart Ballet Lausanne

“Le Presbytère…” di Maurice Béjart torna in scena al Palais des Congrès di Parigi 2, place de la porte maillot 75017 Paris fr

Dopo oltre 350 spettacoli in tutto il mondo, “Le Presbytère n'a rien perdu de son charme, ni le jardin de son éclat...” torna in scena per 5 rappresentazioni eccezionali a Parigi e una tournée in tutta la Francia in primavera 2015.

Un vero e proprio successo tra il pubblico dalla sua creazione nel 1997 al Théâtre National de Chaillot con Elton John e i Queen sul palco, l’opera è un omaggio a Jorge Donn (1947 – 1992), ballerino-icona di Béjart, e Freddie Mercury (1946 – 1991), il cantante dei Queen.

Jorge Donn era uno dei solisti principali di Maurice Béjart (1927 – 2007) e creò i ruoli della maggior parte delle opere del coreografo. Freddie Mercury è da sempre considerato come uno dei più grandi cantanti di tutti i tempi, grazie alla sua ampia gamma vocale e alla sua padronanza di alcune tecniche dell’opera.

Durante questo commovente balletto sulla giovinezza e la speranza, 42 ballerini del Béjart Ballet Lausanne si muovono con forza e grazia sulle musiche di Mozart e dei Queen. I costumi variopinti sono stati progettati dallo stilista Gianni Versace (1946 – 1997).

Il titolo de balletto, particolarmente misterioso, è stato preso dal romanzo “Le Mystère de la Chambre Jaune” di Gaston Leroux, dove il famoso Rouletabille sceglie come parola d’ordine: “Le presbytère n'a rien perdu de son charme, ni le jardin de son éclat”. ". E fa anche l’occhiolino al Presbytère di Losanna, dove la compagnia di Maurice Béjart aveva già i suoi quartieri.

La direzione artistica è affidata a Gil Roman, successore di Maurice Béjart al Béjart Ballet Lausanne.

Dal 31 marzo, lo spettacolo sarà in tournée nelle città di Marsiglia (31/03 – 01/04), Digione (09/04), Lione (11 e 12/04), Nantes (15/04), Rouen (18/04) e Roubaix (22 e 24/04).


Indirizzo

Palais des Congrès de Paris
2, place de la Porte Maillot
75017 Parigi

Related videos

 
 

Sponsored videos

 
 
 
 

Cosa vedere

Calendario

Nei dintorni