“Dansez, embrasses qui vous voudres”, feste e piaceri d’amore nel secolo di Madame de Pompadour al Louvre-Lens

Da 05 dicembre 2015 a 29 febbraio 2016
  • © SANAA / K. Sejima & R. Nishizawa - IMREY CULBERT / Celia Imrey & Tim Culbert - MOSBACH PAYSAGISTE / Catherine Mosbach - Photo Hisao Suzuki Étiquettes: hisao architecture photothèque

“Dansez, embrasses qui vous voudres”, feste e piaceri d’amore nel secolo di Madame de Pompadour al Louvre-Lens 99 Rue Paul Bert 62300 Lens fr

L’esposizione rende omaggio al genere della Festa galante, resa popolare da Antoine Watteau (1687-1721) e che conobbe in Francia e in Europa un grande successo per tutto il Secolo dei Lumi.

Rispondendo ad una sete di libertà e ad un addolcimento dei costumi durante la Reggenza, questo tema inneggiava alla gioia di vivere, alle delizie dell’amore, all’alchimia dei sentimenti e al bisogno di apparire.

Sulla scia di Watteau, il genere della Festa galante fu adottato dall’allievo Jean-Baptiste Pater, così come dai suoi seguaci Nicolas Lancret, Bonaventure de Bar e Pierre-Antoine Quillard.

Altri maestri proposero le proprie variazioni, pastorali con François Boucher, melanconiche con Jean-Honoré Fragonard o delicatamente sentimentali con Louis-Joseph Watteau di Lille.

Il tema fornisce anche un repertorio eccezionale dei soggetti delle manifatture di porcellana, in particolare quelle di Sèvres. Da Meißen a Venezia, conobbe in Europa un grande successo.

Pittori come Dietrich, Troost e Gainsborough, scultori come Ferdinand Tietz e Giovanni Bonazza, declinarono nella pittura, nella scultura e nel disegno questi soggetti che celebravano la condivisione dei sentimenti.

Le Arti applicate si impadronirono così della tematica e iniziarono a moltiplicarla, rendendo omaggio al gusto francese e alla gioia di vivere.

Indirizzo

Musée du Louvre-Lens
99 Rue Paul Bert
62300 Lens

Tariffe

  • Tariffa piena: 9€
  • Tariffa ridotta: 8€

Cosa vedere

Nei dintorni