1- Dalle Fiandre in Piccardia

1- Dalle Fiandre in Piccardia

 

Lille-Amiens (4 giorni)

Dal ricco patrimonio architettonico, il Nord della Francia è il luogo ideale per scoprire la convivialità e la generosità dei suoi abitanti.

 

 


Lille

  

Prima fiamminga Lille passò poi sotto la dominazione di Borgogna, Spagna ed infine Francia. Lille vanta un patrimonio architettonico eccezionale. Città di mercanti fin dal Medioevo, fortificata da Luigi XIV, industriosa nel XIX e ambiziosa nel XX secolo, Lille custodisce la memoria del proprio passato guardando al tempo stesso verso il futuro.

Capitale Europea della Cultura nel 2004, Lille è ormai un punto di riferimento importante in ambito culturale. Qui l'arte è davvero di casa! Nel settembre 2009 è stato riaperto il Museo d’arte moderna (LaM), che riunisce al suo interno arte moderna e contemporanea, e nel quartiere Euralille, edifici audaci firmati Nouvel e Koolhaas animano lo skyline della città

Musei e teatri, balletti e concerti... A Lille la cultura diventa esperienza quotidiana.

Fiera delle proprie tradizioni festive e gastronomiche, la capitale della regione Nord-Pas de Calais rimane comunque una città a misura d'uomo, dove si respirano ancora la generosità e il calore della gente del Nord. Con il suo piacevole e inconfondibile mix di tradizioni fiamminghe e francesi, Lille è una meta di viaggio ideale per tutte le stagioni.

Da non perdere a Lille:

  • La pittoresca architettura della Grand Place e della città vecchia.
  • Il giro della città in minibus (durata 50 min, 8 lingue disponibili).
  • Il Palazzo delle Belle Arti, 22.000 mq di preziose collezioni.
  • L'Hôtel de Ville e il Beffroi, iscritto nel Patrimonio dell'Unesco.
  • La gastronomia fiamminga, le birre locali e le celebri gaufre della pasticceria Méert.
  • I grandi eventi culturali, come la Braderie de Lille, famosa fiera di settembre, e Lille 3000 (la seconda edizione si svolgerà dal 14 marzo al 12 luglio 2009 e avrà come titolo Europe XXL).
     

Come arrivare a Lille:

  • In treno:
    1 ora da Parigi in TGV o Eurostar - Lille-Amiens: circa 1 ora e 30 min in treno (regionale diretto).
  • In auto: Lille-Amiens: 140 km. Autostrada A1, quindi A29.

 

Contatti:
Ufficio del Turismo di Lille
Tel: 0033 (0)891 56 20 04 

 

 

 

 


Amiens

 

Se Amiens potesse guardarsi allo specchio, le apparirebbero due volti diversi.
Da un lato una città di tradizioni, tranquilla, affezionata al suo eccezionale patrimonio storico e culturale e al suo territorio. Dall'altro una personalità fuori dal comune, innovativa e capace di scelte architettoniche e culturali audaci.

Questa capacità di attingere al passato per costruire un nuovo avvenire è il vero tratto distintivo di Amiens.
I contrasti e i colori di Amiens sorprenderanno chiunque, dall'appassionato di architettura e di storia al fanatico delle novità culturali, dall'amante di sport e natura al semplice curioso.

Regalati un fine settimana all'insegna delle sorprese!

Da non perdere a Amiens

  • La cattedrale di Notre-Dame, patrimonio mondiale dell'Unesco (visita audio-guidata in 6 lingue).La sera luci colorate illuminano i santi e apostoli della facciata. Uno spettacolo che va in scena dal 15/6 al 19/9.
  • La visita in barca degli hortillonage, i caratteristici canali con giardini galleggianti nel cuore della città.
  • La casa di Jules Verne.
  • Il quartiere Saint-Leu, con i suoi canali e il mercato sull'acqua.
  • Il Museo di Piccardia, da Puvis de Chavannes a Sol Lewitt (in fase di ristrutturazione nel 2009/2010).
  • Le specialità gastronomiche: i macaron (dolci simili ad amaretti), le tuiles en chocolat (sfogliatine al cioccolato con le mandorle), la ficelle picarde (crêpe con funghi e prosciutto), il gâteau battu (torta con uova e burro).
  • I grandi eventi: Les Réderies (mercato dell'antiquariato, in aprile e ottobre), il Festival degli Artisti di Strada (giugno), La Cathédrale en Couleurs (spettacolo di luci, da giugno a settembre e in dicembre), il Mercatino di Natale.
  • A pochi chilometri la Baia della Somme e i campi di battaglia della Prima Guerra Mondiale.

Come arrivare a Amiens

1 ora da Parigi, 40 minuti dall'Aeroporto Parigi-Beauvais (voli da Bergamo, Roma e Treviso), 1 ora e 30 minuti dall'Aeroporto Parigi-Charles-De-Gaulle.

Contatti:
Ufficio del Turismo di Amiens Métropole
Tel: 0033 (0)3 22 71 60 50