6- Pays d'OC

6- Pays d'OC

Nîmes, Montpellier (4 giorni)A Nîmes dove convivono romani e contemporanei unendo 2.000 anni di storia, a Montpellier capitale della Linguadoca-Rossiglione potrai passeggiare ammirando l'architettura e il patrimonio della città.

Nîmes

A Nîmes il passato si unisce al futuro e le vestigia del mondo romano coabitano armoniosamente con l'architettura contemporanea.Città d'arte e di storia, allo stesso tempo antica e moderna, Nîmes e il suo patrimonio sono la testimonianza che la sintesi degli opposti è possibile. Da non perdere a Nîmes:

  • Le Férias de Pentecôte (maggio-giugno) e le Férias des Vendanges (settembre, periodo della vendemmia).
  • Les Jeudis di Nîmes, mercatini notturni dell'artigianato d'arte (i giovedì di luglio e agosto).
  • Les Arènes, l'anfiteatro romano meglio conservato al mondo (oggi visitabile con audio-guida e guida illustrata); il tempio romano Maison Carrée (con inedito documentario in 3D sul monumento); Les Jardins de la Fontaine, uno dei primi e più eleganti giardini pubblici di tutta Europa.
  • Il Pont du Gard, patrimonio mondiale dell'UNESCO (a pochi chilometri dalla città): venite a scoprire le nuove installazioni che comprendono il Museo (2.500 m² di esposizione multimediale e un documentario esplicativo sottotitolato in varie lingue) e l'Espace Ludo, un percorso pedagogico interattivo per i più piccoli. Il sito propone anche: un punto vendita di prodotti regionali, due punti di ristoro e un piacevole sentiero botanico da scoprire in tutta libertà grazie a una maneggevole guida.
  • All'interno dei Jardins de la Fontane, il Castellum (punto d'arrivo dell'acquedotto romano) e il Tempio di Diana.

Come arrivare a Nîmes:

  • In treno: in TGV 2 ore e 51 minuti da Parigi.
  • In auto: 40 minuti da Montpellier sull'A9.

Contatti: Ufficiodel Turismo e dei Congressi di NîmesTel: 0033 (0)4 66 58 38 00 

Montpellier

Montpellier, sud della Francia: una meta imperdibile.A 11 km dal Mediterraneo, Montpellier il luogo di soggiorno ideale per scoprire una città in fermento e alcune perle del patrimonio mondiale dell'UNESCO.Fiera della sua storia millenaria (eleganti palazzi nobiliari, vicoli medievali, la più antica facoltà di medicina) e arricchita dal genio dei più grandi architetti contemporanei, Montpellier vanta anche una delle più importanti collezioni d'arte d'Europa (Museo Fabre), festival di rilevanza internazionale, specialità culinarie inimitabili e un profondo culto per i grandi vini. Inoltre la città è specializzata nell'insegnamento del francese, nella produzione artigianale di liuti e nel turismo d'affari.

Da non perdere a Montpellier

  • Il Museo Fabre che vanta opere di Courbet e Delacroix e una sezione dedicata all'arte contemporanea e a Pierre Soulages.
  • Luoghi emblematici come Place de la Comédie, i palazzi nobiliari del centro storico, la Facoltà di Medicina, la cattedrale di Saint-Pierre, il quartiere neoclassico di Antigone.
  • Il parco divertimenti Odysseum, un progetto di stampo futurista che vi condurrà in un viaggio degno dell'Odissea di Ulisse. Una pista da kart, l'acquario Mare Nostrum, il planetario Galilée, piste da bowling, ecc., senza dimenticare negozi e ristoranti a tema: una tappa obbligata vacanze all'insegna del divertimento.
  • La serra amazzonica del Giardino Zoologico di Montpellier.
  • Les Ateliers des Métiers d'Art (apertura giugno 2009), il nuovo spazio cittadino dedicato agli artigiani e ai prodotti tipici di Montpellier.

Come arrivare a Montpellier:

  • In treno: 3 ore e 15 minuti da Parigi in TGV e solo 10 minuti dall'aeroporto internazionale.
  • In aereo: aeroporto Montpellier-Méditerranée.

Contatti: Ufficio del Turismo di MontpellierTel: 0033 (0)4 67 60 60 60