Colombey-les-Deux-Eglises e il Generale De Gaulle

Colombey-les-Deux-Eglises e il Generale De Gaulle

A 15 km a nord-est di Bar sur Aube, Colombey-les-deux-Eglises, piccolo villaggio della Haute-Marne, ai confini delle antiche province di Lorena e Champagne, deve la sua fama al fatto che il Generale De Gaulle vi acquistò una proprietà, "La Boisserie", il 9 giugno 1934.Preconizzando l'avvento della guerra, egli desiderava possedere una casa di campagna dove poter riunire tutta la famiglia. Scelse Colombey-les-deux-Eglises per la sua posizione geografica -questo villaggio della Haute-Marne era a metà strada fra Parigi e le guarnigioni dell'Est e del Nord - ma anche per l'atmosfera che vi si respirava. I paesaggi di campagna dove si alternano campi coltivati e foreste rappresentavano un frammento simbolico della Francia eterna ed erano in piena sintonia con le sue idee e i suoi sentimenti. Colombey-les-deux-Eglises, un paese di meno di 1000 abitanti, fu per il Generale De Gaulle un luogo di riposo, di raccoglimento e un rifugio, in particolare la sera del primo turno delle elezioni presidenziali in pieno maggio '68 e dopo aver annunciato al paese il suo ritiro.Come Capo dello Stato, De Gaulle rifiutò sempre le residenze messe a disposizione del Presidente della Repubblica. Egli amava passare tutte le sue vacanze nella sua casa a Colombey-les-deux-Eglises. E' qui che si rifugiava ogni qual volta dovesse prendere una decisione importante, o quando era in attesa di grandi avvenimenti. Qui viveva in tutta semplicità.Dal giorno seguente la morte del Generale De Gaulle numerose iniziative si posero l'obiettivo dell'edificazione di un monumento destinato a perpetuare il suo ricordo.Dal 1972, sul territorio del comune ha trovato posto il Memoriale Charles de Gaulle. Visibile da molto lontano, la monumentale croce di Lorena si eleva a simbolo della Francia libera.Il monumento è stato inaugurato dal Presidente della Repubblica Georges Pompidou il 18 giugno 1972, giorno del 32° anniversario del celebre Appello alla Resistenza lanciato dal Generale De Gaulle sulle onde della BBC.

Il nuovo Memoriale del Generale de Gaulle. Aperto l'11 ottobre 2008Interamente dedicato alla vita, alla personalità e all'opera di questo grande personaggio della storia contemporanea, il Memoriale si trova ai piedi della Croce di Lorena, a meno di 500 metri dalla tomba del Generale De Gaullee dalla sua casa di famiglia, la Boisserie.

Luogo di memoria e di divulgazione. Il Memoriale sarà dotato delle più aggiornate attrezzature museali e scenografiche. Nei 1600 m2 di esposizione ripartiti in 6 sale, il museo presenterà i momenti salienti della carriera militare e politica del Generale De Gaulle, sottolineando il suo attaccamento al paesaggio e alla terra che aveva scelto come residenza.

La nuova struttura si integra armoniosamente nella natura e nei rilievi del luogo: un fianco della collina è stato scavato, per consentire di trasformare un pendio in dolce pendenza in una falesia verticale alta 15 metri. Gli allestimenti saranno sistemati in ambienti spaziosi con grandi aperture e grandi schermi. Il museo si sviluppa su tre livelli e può essere immaginato come una successione di sequenze.Informazioni scritte, archivi sonori e audiovisivi, diorami: tutti questi supporti commentati in tre lingue contribuiranno a far meglio conoscere il personaggio.Un centro di documentazione, uno spazio per la ristorazione, un negozio, un auditorium da 150 posti completano la nuova struttura.

Per maggiori informazioni:Memoriale del Generale de Gaulle52330 Colombey les deux Eglises Tel: 0033 (0)3 25 01 50 50 www.charles-de-gaulle.org