I principali parchi a tema

  • © © ATOUT FRANCE/Eric Larrayadieu

I principali parchi a tema

Parchi di divertimenti in Francia? Ecco qui la lista dei principali.

Disneyland Paris, Marne-La-Vallée, Senna e Marna, Ile-de-France

È il parco dei divertimenti più grande di tutta la Francia: Disneyland Paris, a circa 30 km a est dalla capitale. Questo regno incantato propone una ricca scelta di attrazioni sensazionali, con esibizioni strabilianti e scene fiabesche. Il parco è costituito da cinque paesi magici: Main Street USA, Frontierland, Adventureland, Fantasyland e Discoveryland, nei quali i visitatori potranno trovarsi improvvisamente faccia a faccia con Topolino, Minnie, Paperino o uno dei loro amici... 

Marineland, Antibes

Per gli amanti delle danze acquatiche e dei delfini, il parco di riferimento è Marineland, ad Antibes, sulle rive del Mediterraneo in Costa Azzurra. Fondato nel 1970, si è presto imposto come un modello oltre a essere stato il pioniere dei parchi marini. Qui vivono orche, squali e otarie, ed è qui che Luc Besson ha girato numerose scene del film Il grande blu del 1988. A Marineland, grandi e piccoli possono conoscere da vicino i mammiferi marini. Il programma prevede numerosi spettacoli di orche, delfini, otarie, uccelli (rapaci e pappagalli), acquari magnifici (pesci tropicali, cavallucci marini, tartarughe marine) e un vero e proprio zoo marino: leoni marini, foche, leoni marini di Steller, pellicani, fenicotteri rosa, pinguini, razze, orsi polari… Il parco marino fa a sua volta parte di un complesso comprendente anche il parco dei divertimenti Aqua-Splash, la piccola fattoria del Far West, un parco di animali (della fattoria) con numerosi giochi per i bambini e Adventure Golf, un triplo percorso di minigolf ispirato a Jules Verne.

Futuroscope, Poitiers, Vienne, Poitou-Charentes

A 10 km a nord di Poitiers, Futuroscope è un parco a tema le cui attrazioni si basano sulla multimedialità, sulle tecniche cinematografiche, audiovisive e robotiche del futuro. Da oltre 20 anni, l’architetto Denis Laming progetta tutti i padiglioni del Futuroscope e del vicino tecnopolo, delineando la forma della straordinaria “città del futuro” voluta dai fondatori di questo complesso. Tra i più conosciuti, citiamo il Padiglione del Futuroscope, una sfera appoggiata su un prisma dritto, oppure il Kinémax, nuovo simbolo del Futuroscope dal 2003. Il parco propone una serie di impressionanti proiezioni in 3D in gigantesche sale cinematografiche: una passeggiata sotto una volta interattiva di 900 m2 per riscoprire le opere più famose del pittore Vincent Van Gogh, un tuffo nell’universo di Arthur e il popolo dei Minimei (dal film di Luc Besson), la scoperta dei fondali marini preistorici… Creata nel 2008, l’attrazione “Gli animali del futuro” mette una tecnologia inedita al servizio di un possibile scenario di evoluzione delle specie tra 5, 100 e addirittura 200 milioni di anni. inoltre, alcune animazioni in 3D sono arricchite da effetti sensoriali, sonori e olfattivi!

Vulcania, Puy-de-Dôme, Alvernia

Vulcania è situato nel Parco dei Vulcani dell’Alvernia, nel cuore della catena dei Puys, a circa 15 km dal centro di Clermont-Ferrand. Emblema della sua architettura forte e minerale, il cono di Vulcania si erge nel centro del parco come un vulcano, ultimo nato della catena dei Puys. La maggior parte delle installazioni è celata sotto terra. Luogo di apprendimento e di svago al tempo stesso, Vulcania è un parco a tema che permette a tutti di comprendere meglio il funzionamento dei vulcani e del nostro pianeta. Sperimentare la scienza facendo ricorso a sensazioni ed emozioni rimanendo nel contempo fedele al proprio intento pedagogico: questa la sfida di Vulcania. Grandi e piccini potranno condividere attrazioni appassionanti:ad esempio “Machine Terre”, un percorso sorprendente nel cuore di vere colate di lava per scoprire le origini e i misteri della Terra o “Planète dévoilée”, un sorprendente viaggio virtuale per scoprire dallo spazio tutti i paesaggi del pianeta, in particolare quelli delle regioni vulcaniche… sono solo alcune delle tante attrazioni del parco. Sui 57 ettari del sito, panorami e sentieri esplorativi permettono inoltre ai visitatori di approfittare appieno di questo ambiente assolutamente unico. Vulcania è anche un’occasione per scoprire una regione magnifica: l’Alvernia, con il suo patrimonio naturale e architettonico eccezionale e i suoi stupefacenti paesaggi nel cuore della Francia. 

La Mer de Sable, Ermenonville, Oise, Piccardia

Ecco il parco ideale per una giornata di svago in famiglia. Situato nel cuore della foresta d’Ermenonville, nell’Oise, il Mer de Sable e il suo eccezionale contesto naturale accompagnano il visitatore alla conquista di tre terre d’avventura, tre universi: le porte del deserto, il tempo dei pionieri e della conquista dell’ovest americano e la giungla, con 26 attrazioni di ogni genere e spettacoli dal vivo: cavalcate fantastiche e burlesche, volteggi e acrobazie equestri, numeri d’effetto, animazioni e avventure. Il visitatore può partire alla conquista dell’ovest e attraversare fiumi impetuosi. Oltre alle prodezze acrobatiche degli attori del parco, si potranno apprezzare scene degne dei grandi film western. Ranch, saloon, terreni sabbiosi, cactus e, ai bordi del paese, le rapide del fiume Cheyenne, il gigantesco canyon tra tante indimenticabili attrazioni. La Mer de Sable: un universo di giungle, safari e ponti sospesi per il divertimento di tutti!

Cité de l’Espace, Tolosa, Alta Garonna, Midi-Pirenei

Per ammirare il celebre razzo europeo Ariane 5 e i suoi 53 metri di altezza oppure salire a bordo del veicolo spaziale Soyouz, recatevi alla Cité de l’Espace di Tolosa! Si parte con le cose autentiche: il visitatore può imbarcarsi sulla stazione spaziale MIR, replica esatta della celebre stazione spaziale russa che è stata utilizzata per effettuare dei test a terra. Potrà poi tuffarsi nello spazio grazie a numerose attrazioni come Imax, uno schermo gigante alto quanto un edificio di sei piani che propone dei film girati nello spazio, ma anche entrare in un planetario di ultima generazione con schermo a volta a 360° oppure nello stellarium, affascinante simulatore astronomico. Numerose le attrazioni appositamente dedicate ai bambini che potranno usare una base su misura per loro. E, per tutti, sensazioni garantite con il giroscopio umano, l’attrezzo usato per l’addestramento degli astronauti, o il moonrunner, un simulatore che permette di sperimentare la leggerezza delle camminate lunari!

Puy du Fou, Les Epesses, Vandea, Paesi della Loira

Il Puy du Fou, oltre ai famosi spettacoli di suoni e luci – in particolare la rinomata Cinéscénie con i suoi 1200 attori su una scena di 23 ettari – è un vero e proprio parco dei divertimenti di grandissima rilevanza. Si trova nel bocage del dipartimento della Vandea, vicino a Les Herbiers e a Cholet e a 1 ora da Nantes e Angers. Il parco propone una moltitudine di spettacoli grandiosi nel cuore di una foresta centenaria: spettacolari  combattimenti di vichinghi che attaccano un antico villaggio con i tetti di paglia, magnifici voli di rapaci nel ballo degli uccelli fantasma, sfrenati spettacoli di cappa e spada con i moschettieri di Richelieu… Gli animali sono onnipresenti e pronti ad affascinare grandi e piccoli. Il parco permette anche di varcare le porte del tempo e di attraversare una vera città medievale, un magnifico paesino del XVIII secolo e un borgo Belle Epoque del 1900… Di notte, una fantastica sinfonia di acqua e fuoco, dai toni molto romantici, illumina il vecchio stagno del Puy du Fou. Novità 2012: il mondo immaginario di la Fontaine, un’esperienza interattiva in uno straordinario giardino di la Fontaine, per un richiamo immediato al Gran Secolo. 

Walibi, Aquitania e Rodano-Alpi

Da lontano, i parchi Walibi assomigliano a dei grandi luna-park mentre, da vicino, le dimensioni smisurate e spettacolari e l’originalità ne fanno degli universi a parte. Si tratta in realtà di giganteschi parchi dei divertimenti, un concentrato di sensazioni vertiginose con montagne russe impressionanti attraversate da cascate, cinema in 3D e numerosissime installazioni, come "Boomerang", un mostro d'acciaio che spinge i passeggeri a oltre 85 km/orari oppure le "sedie volanti”, una giostra a seggiolini dall’aspetto rétro i cui movimenti ondeggianti procurano la sensazione unica di galleggiare in aria. Esistono due parchi Walibi in Francia: uno in Aquitania (a Rocquefort, non lontano da Agen) e l’atro nella regione Rodano-Alpi (Les Avenières, tra Lione e Chambéry).

France Miniature, Elancourt, Yvelines, Ile-de-France

A 10 minuti da Versailles e a 20 da Paris-Porte d’Auteuil, France Miniature permette di visitare la Francia a passi da gigante… Il paese è stato interamente ricostruito su una cartina di 5 ettari dove il pubblico può scoprirvi 116 riproduzioni dei più bei monumenti francesi e 150 paesaggi ricostruiti grazie a plastici realizzati a 1/30°. Il parco delle miniature è il maggiore d’Europa. In una giornata, permette di ammirare i più bei siti di Francia: tutti i più bei monumenti di Parigi, Versailles, i castelli della Loira, i vulcani dell’Alvernia, l’abbazia di Conques e le arene di Arles, l’architettura gotica e romanica, i pascoli normanni, Mont-Saint Michel…

Parc Astérix, Plailly, Oise, Piccardia

Il villaggio popolato da irriducibili Galli, ispirato al celebre fumetto, vi apre le sue porte a Plailly, nell’Oise, a 30 km circa da Parigi. Qui troverete Asterix e Obelix ad attendervi pronti a far festa! Il parco propone cinque mondi tutti da scoprire: la Gallia con il celebre villaggio gallico, ma anche l’Impero Romano, la Grecia, i Vichinghi e una viaggio nel tempo. Numerosi scenari da esplorare e ovunque, attori, stunt-men, acrobati, addestratori di animali, artigiani, maghi… sono pronti a sorprendere e stupire il visitatore. Il Parc Astérix propone numerose attrazioni adrenaliniche: il tuono di Zeus, le più grandi montagne russe in legno d’Europa, le spettacolari montagne russe di Goudurix, quelle di Trace du Hourra, una discesa vertiginosa di 900 m, e il Menhir Express (che è anche galleggiante)…