Le isole della Guadalupa

  • Isole della Guadalupa

    Isole della Guadalupa

    © Philip Giraud - Comitè du Tourisme des Iles de Guadeloupe

  • Isole della Guadalupa

    Isole della Guadalupa

    © Philip Giraud - Comitè du Tourisme des Iles de Guadeloupe

Le isole della Guadalupa gp

Viste dal cielo, le isole della Guadalupa sembrano una farfalla circondata da 6 lucciole tra l'oceano Atlantico e il mare delle Antille.
La Guadalupa, isola principale dell'arcipelago, è divisa in due da un braccio di mare, il fiume salato. La parte ovest dell'isola è chiamata "Basse-Terre", il paradiso verde dove i più avventurosi scopriranno 17 000 ha di foresta tropicale.Dall'altra parte, "Grande-Terre" è il centro della vita dell'arcipelago. Un tour a Pointe-à-Pitre per ammirare l'architettura caratteristica è d'obbligo.
Natura selvaggia, fondali incantati, dolcezza degli alisei e profumo delle spezie... questo paradiso verde ti farà innamorare.L'arcipelago ospita 4 riserve naturali, che rivealno 300 km di sentieri di randonnée, cascate, fiumi e fiori tropicali nascosti da una foresta lussureggiante dominata dal vulcano Soufrière. 
La bellezza di queste isole, è anche la sua ricchezza creola: tradizioni folkloristiche colorate, farandole del carnevale, sapori speziati della cucina caraibica e musica nata dall'unione delle diverse tradizioni... Questo arcipelago è un vero pensiero per tutti i sensi. Lasciatevi conquistare dal dolce farniente sulle immense spiagge di sabbia bianca dalle acque limpide. Le isole della Guadalupa sono famosi per il turismo nautico. A bordo di un veliero, scopri i magnifici paesaggi e i segreti dell'arcipelago. 
Marie-GalanteTerra generosa e accogliente, coltiva un art de vivre rilassata. Importante tappa gastronomica dell'arcipelago, ci si ferma per gustare i rhum migliori, da qui il soprannome isola dei cento mulini. Les SaintesMete preferite dai turisti, les Saintes comprendono due isole abitate, Terre de Haut e Terre de Bas, e 6 isolotti selvaggi, rifugio di numerose specie volatili.Terre de Haut è conosciuta per la sua splendida baia dalle acque cristalline, la sua spettacolare montagna e il suo incantevole villaggio.Terre de Bas vive al ritmo delle sue culture agricole e della pesca.La DésiradeL'isola del desiderio, ritrova una pace interiore sulle immense spiagge di sabbia bianca con lunghe barriere coralline che incantano subacquei e nuotatori. 

Gli imperdibili

  • La Pointe des Châteaux (Grande-Terre)
  • Le Chutes du Carbet (Basse-Terre)
  • Il Castello Murat (Marie-Galante)
  • Il Forte Napoleone (les Saintes)
  • L’antica stazione metereologica della Désirade

Info pratiche

Città principale

Basse-Terre

Formalità d'ingresso

Ai cittadini dell'Unione Europea, Spazio Economico Europeo, Andorra, Monaco e Svizzera  non è richiesto nessun visto, è necessaria soltanto la carta d'identità. Bisogna munirsi comunque di passaporto per un'eventuale visita nelle altre isole dei Caraibi.Per chi proviene da altri paesi dovranno contattare l'ambasciata di Francia o il consolato francese e del loro paese di residenza. Il visto dovrà riportare la dicitura obbligatoria: “valido per la Polinesia francese”. In caso di transito aereo attraverso gli Stati Uniti, è necessario munirsi di un passaporto valido secondo le norme in vigore e informarsi presso il consolato americano più vicino.

Fuso orario riferito a Parigi

- 5 ore in inverno, - 6 ore in estate

Moneta

Euro

Clima

Tropicale temperato

Temperatura

Tra 27 °C a luglio e 24°C a gennaio

Accesso

Aeroporto internazionale  e regionale Pôle Caraïbes a Pointe-à-Pitre (8 ore di volo da Parigi)Air France propone dei voli quotidiani da Orly.Air Caraibes e Corsairfly garantiscono altri voli quotidiani in partenza da Parigi.Collegamenti regolare con le altre isole dei Caraibi.

Related videos

 
 

Sponsored videos