Le isole mediterranee

  • © ATOUT FRANCE/R-Cast

  • © ATOUT FRANCE/Emmanuel Valentin

Le isole mediterranee

 

Costa provenzale

Isola d'If

La minuscola isola d'If, situata di fronte a Marsiglia, deve la sua importanza al castello che vi si trova. Quest'antica fortezza, trasformata poi in prigione, è diventata famosa grazie ad Alexandre Dumas e al suo celebre romanzo il Conte di Monte Cristo.
Partenze tutto l'anno da Marsiglia (20 minuti). 

Isola degli Embiez

Superficie 95 ettari – punto più alto 63 m

Quando Paul Ricard acquistò l'isola degli Embiez, nel 1958, si convinse di aver scovato ciò che la natura può offrire di meglio in termini di sogni ed evasioni. La sola presenza del passaggio umano sull'isola era costituita da un forte abbandonato e da una torre diroccata, dalla quale generazioni di marinai avvistarono i pirati provenienti da sud. Paul Ricard promise di proteggere questo paradiso naturale e di farne una meta per tutti quelli che erano alla ricerca di un luogo dove potersi ricaricare, lontano dalla confusione del continente. Oggi, l'isola gode di una reputazione internazionale tra i vacanzieri, appassionati di immersioni e amanti del mare. Inoltre, l'isola ospita l'istituto oceanografico Paul Ricard e possiede un acquario proprio. Promessa mantenuta!
Partenze tutto l'anno da Le Brusc (10 minuti)

Le isole d'Hyères

Conosciute anche con il nome di Isole d'oro. Questi tre piccoli gioielli mediterranei sono situati nel porto d'Hyères. I romani le chiamavano Isole d'Oriente, forse a causa del loro profumo giunto da lontano.

Porquerolles

Superficie 12,54 kmq – coste 30 km – punto più alto 144 m

L'isola di Porquerolles è la maggiore delle tre. La costa a nord-est ospita spiagge sabbiose orlate di pini, erica e mirti profumati; la costa sud è selvaggia e aspra, come a Port-Cros. Il piccolo paesino di Porquerolles, in fondo a una piccola baia, è stato costruito un centinaio d'anni fa dall'amministrazione militare.
Partenze tutto l'anno da La Tour Fondue (10 minuti)

Port-Cros

Superficie 700 ettari - 4 km lunghezza per 4 km larghezza

Situata tra Porquerolles e l'Isola di Levante, Port-Cros è la più piccola delle 3 Isole d'Oro. A testimonianza della passata vocazione difensiva dell'isola, rimangono 5 forti, di cui soltanto due attualmente aperti al pubblico.
Dal 1963, Port-Cros è Parco Nazionale Marino e riunisce numeros spazi terrestri e marini caratteristici del paesaggio Mediterraneo.
Partenze tutto l'anno da Lavandou (20 minuti) o Hyères (1 ora).

Isola di Levante

Superficie 900 ettari -coste 21 km

L'isola di Levante ha la stessa estensione di quella di Porquerolles, di forma allungata e rocciosa, lunga 8 km e larga 2 km; soltanto 1/10 dell'isola è accessibile. Ricoperta di una vegetazione superba e generosa - yucca giganti, agave, palme nane, oleandri rosa, bambu - l'isola di Levante è una sorta di paradiso terrestre.
Partenze tutto l'anno da Lavandou (35 minuti) o Hyères (1,15 ora).

Costa Azzurra

Isole di Lérins

Arcipelago composto da 4 isole: Isola Santa Margherita, isola di Saint-Honorat, isola La Tradelière e isola Saint Ferréol, le ultime due disabitate. L'arcipelago si trova a poche miglia dalla Croisette, di fronte alla baia di Cannes.

Isola Santa Margherita

Superficie 2,1 kmq - coste 7 km

Collocata di fronte a Cannes, Santa Margherita è la più grande delle 4 isole di Lérins. Sull'isola è completamente vietato il passaggio di qualsiasi veicolo. L'unica costruzione importante, il Fort Royal, costituisce un vasto insieme architettonico che risale all'epoca romana. La fortezza è l'antica prigione della Maschera di Ferro, dove il leggendario prigioniero fu custodito per più di 10 anni senza essere a conoscenza della sua identità né delle motivazioni della sua carcerazione.
Partenze tutto l'anno da Cannes (10 minuti).

Isola di Saint-Honorat

Superficie 0,37 kmq – coste 3 km

È la più lontana dalla costa e la più piccola di queste due isole. Lunga 1.500 m e larga 400 m, l'isola presenta una costa bassa, meno accogliente rispetto a quella di Santa Margherita, dalla quale è separata da un canale. Saint-Honorat ha sempre avuto una vocazione monastica: vi si trova infatti il monastero cistercense di Lérins nel sud dell'isola. La comunità monastica è molto attiva e accetta regolarmente dei visitatori alla ricerca di serenità. 
Partenze tutto l'anno da Cannes (20 minuti).

Related videos

 
 

Sponsored videos