Les incontournables

Les incontournables

          MODA, PROFUMI, ACCESSORI

          GASTRONOMIA, TAVOLA           SENZA DIMENTICARE...         

Ogni regione francese si distingue per il suo bagaglio di esperienza unica e irripetibile!Tanti sono i must da portare a casa dopo un soggiorno in Francia!Ecco una piccola lista...giusto per darvi un'idea! MODA, PROFUMI, ACCESSORI

Il carré Hermès.  Foulard emblema del marchio, è simbolo di eleganza da ben 70 anni. Colorato e in seta di altissima qualità, il carré di Hermes trascende le mode e le generazioni. Una borsa Louis Vuitton.  Louis Vuitton è una maison parigina, di fama internazionale, specializzata in pelletteria di lusso.Un profumo, un mito: Chanel N°5.  Da sempre il profumo più venduto della storia, il N°5 è omaggiato dalle grandi star del cinema ed è un'altra stelle, della moda in questo caso, ad averne creato la fragranza : Gabrielle, detta Coco, Chanel.  Dopo aver confezionato cappelli nella provincia francese, Coco approda a Parigi nel 1910 e apre la sua maison di alta moda. Nel 1921, nasce il N°5. Un basco. Simbolo nazionale, il berretto basco, nato in un piccolo angolo della regione di Béarn, tra Lourdes e Pau, fa parte dell'immaginario popolare sulla Francia. Le espadrillas. Nate nei Paesi Baschi nel XIX secolo, le espadrillas riprendono forme e colore della regione, ispirando molti stilisti. Sandalo di tendenza è stato reinventato nello specifico da un produttore di una piccola borgata di Bayonne: Paregabia. Il sapone di Marsiglia. Prodotto unico, naturale, autentico è fabbricato secondo un procedimento antichissimo che si tramanda da un secolo all'altro. Un profumo di Grasse. La città si affaccia su Cannes e domina il litorale della Costa Azzurra ed è riconosciuta come capitale mondiale del profumo. Possibilità di creare il proprio profumo sul posto.www.fragonard.com   www.molinard.com

 

GASTRONOMIA, VINI, TAVOLA
Le Macaron Ladurée.  Piccolo dolce rotondo morbido o croccante, il Macaron è il re dei prodotti Ladurée. Ogni anno la Maison Ladurée  gli rende omaggio creando una fragranza nuova. Il coltello Laguiole. Famoso coltello con una tacca all'estremità e un simbolo, l'ape, fu creato nel 1829 nell'omonimo villaggio. Il vino.
La regione di Bordeaux, terre di grandi vigneti e dei vini più prestigiosi del mondo. I vini della Borgogna che affondano le loro radici in celebri tradizioni, accompagnato con specialità del posto dalla qualità eccezionale.
Lo champagne. Il principe dell'effervescenza, ottenuta grazie al metodo "champenoise" della fermentazione, è nato e si è affermato a partire dal XVIII secolo, per mano dei monaci, esperi cantinieri, come Dom Pérignon. Da allora, le sue bollicine hanno fatto il giro del mondo e delle "grandes maisons" di Reims e di Epernay dove è il padrone incontrastato della scena. Sebbene i vigneti non siano generalmente datati, alcune annate sono selezionate per la loro raffinatezza, si parla allora di bottiglia millesimata...
 
Il Cognac. E' dal XVII secolo che i vini di Charentes sono distillati con un metodo esclusivo, tramite alambicco "a ripasso", per dare vita all'eau-de-vie di Cognac. Terreni e vitigni, metodi di invecchiamento e sapori gli conferiscono la sua rinomata qualità.
La porcellana di LimogeRoyal Limoges : la più antica manifattura di porcellana di Limoges possiede una boutique di articoli per la tavola.Il sale di Guérande.  Prodotto del sole e del mare e specialità locale. Raccolta dai salinai quando l'alta marea sommerge la palude, insieme ai cristalli di fiore di sale, un vero gioielli per chi ama la cucina raffinata.La Cristalleria di BréhatL'azienda si è di recente trasferita sull'île-jardin di Bréhat, un gioiello paesaggistico e turistico della Côtes d'Armor, in Bretagna. Insulare e isolata, questa cristalleria rimane tuttavia creativa e dinamica. Ha ripreso lo slancio da qualche anno con la produzione di oggetti d'arredamento in serie limitata e di pezzi unici di alta gamma.  Il cristallo di Baccarat.  Culla del celebre e omonimo marchio dal 1764. La tentazione di un bell'oggetto!La Coltelleria di Thiers.  Cinque secoli di tradizione forgiano l'anima di questa borgata dell'Alvernia, a sud di Clermont-Ferrand, vera capitale dei produttori di coltello e altri strumenti da taglio in ferro battuto. La città, la cui memoria industriale rimane intatta, raggruppa una dozzina di contellerie artistiche. Gli artigiani rendono unico un oggetto di uso quotidiano.
Senza dimenticare... Un disco di musica francese che potrete trovare alla Fnac, per esempio...Una riproduzione della Tour Eiffel, simbolo della capitale, su una maglietta o un portachiavi... una statuina per il presepio della Provenza, una maglia della nazionale francese di calcio...