Sapori d'Alvernia

Sapori d'Alvernia

L'Alvernia (in francese Auvergne) è una regione della Francia centro zona del Massiccio Centrale lasciando a destra la valle del Rodano e a sinistra la fascia atlantica.L'Alvernia, una delle regioni più incredibili di tutta la Francia e forse d'Europa, è costellata di crateri vulcanici, colline dolci, e picchi montuosi aspri e selvaggi, spazi immensi sempre diversi. Il capoluogo è Clermont d'Alvernia, capitale storica dell'antica provincia d'Alvernia, e altre città importanti sono Moulins e Aurillac, Thiers, Le Puy en Velay, Saint Flour, Brioude.L'Alvernia fu tra l'altro l'unica terra ad opporsi vittoriosamente alle legioni di Giulio Cesare.I 5 formaggi DOP d'AlverniaIl Cantal, il Saint-Nectaire, la Fourme d'Ambert,il Bleu d'Auvergne e il Salers all'occhiello della gastronomia dell'Alvernia.Ognuno dei 5 formaggi, prodotti in un territorio preciso, ha ottenuto la d'Origine Protetta (AOP in francese, corrispondente alla DOP italiana) che dona notorietà al prodotto e garantisce la sua origine e la sua qualità.In Alvernia, montagna vulcanica dai paesaggi emblematici, la natura intatta presenta una biodiversità dalla particolare ricchezza. Le donne e gli uomini continuano un savoir formaggi dalla qualità eccezionale.E allora partiamo per un itinerario goloso nella regione dei formaggi DOP...

I 5 formaggi DOP d'Alvernia L'Alvernia è una delle principali regioni produttrici di formaggi con circa un quarto della produzione francese e ben 5 formaggi a Denominazione d'Origine Protetta (DOP).Il Bleu d'Auvergne : un carattere forteNato alla metà del 19° secolo dall latte la muffa blu che si formava sul pane di segale.-Appartiene alla famiglia dei formaggi a pasta erborinata-Un cilindro di 20 cm di diametro e da 2 a 3kg di peso-Una pasta color avorio, cremosa, cosstellata di muffe blu-verdi dal gusto deciso.Il Cantal : tutta una storiaE' il più antico dei formaggi DOP d'Alvernia.Secondo l'invecchiamento, viene chiamato :-Cantal Jeune/Giovane-Cantal Entre-Deux /Fra i due-Cantal Vieux/VecchioIl Saint-Nectaire : Il formaggio del reIl Saint-Nectaire fu chiamato fino al 17° secolo « segale, perchè veniva affinato sulla paglia della segale. Fu il Maresciallo de la FertéSennecterre che lo introdusse alla corte di Luigi XIV.Per produrre il Saint-Nectaire, ci vogliono :-13 - 14 litri di latte-Il Saint-Nectaire fermier (di fattoria) è obbligatoriamente di latte crudo, trasformato immediatamente dopo ogni mungitura-Da 4 a oltre 8 settimane d'affinamentoEsistono 2 misure di Saint-Nectaire, il «classico » che pesa circa 1,7kg e il piccolo (650g massimo).La Fourme d'Ambert : la « gran damaProdotto con latte di mucca fra i 600 e i 1600 m d'altitudine, la Fourme d'Ambert è senza dubbio il più dolce dei formaggi "blu"Per produrre una Fourme d'Ambert, occorrono :-Circa 20 litri di latte-Del pénicilium roqueforti per sviluppare il blu-Un minimo di 28 giorni d'affinamentoIl Salers : la distinzioneNato dai monti vulcanici ricoperti di piante selvatiche, prodotto solo in fattoria, dal 15 aprile al 15 novembre e a condizione assoluta che le vacche siano nutrite a sazietà con l'erba dei pascoli. Il marchio « Tradition Salers » identifica i formaggi prodotti solo con latte di mucche di razza Salers.La strada dei formaggi: visitate le fattorie e i caseifici artigianali...36 tappe, sparse fra Puy-de-Dome e Cantal vi aprono le porte tutto l'anno e vi accolgono nel rispetto della carta della Strada dei formaggi DOP d'Alvernia.La strada è un percorso libero, senza punto di partenza o punto d'arrivo. Potete preparare il vostro programma alla carta !Venite a scoprire i segreti di produzione, a degustare il Cantal, il Saint-Nectaire, il Bleu d'Auvergne, la Fourme d'Ambert e il Salers... e soprattutto venite a conoscere gli uomini e le donne che li producono, con tanta passione!www.auvergne-tourisme.info