Le isole di Tahiti

  • © Tahiti Tourisme / C.Ciccullo

Le isole di Tahiti Papeete pf

Tahiti, Moorea, Bora Bora… e il sogno ha inizio  

In mezzo al Pacifico del Sud, su una superficie di 4 milioni di km2, si estende il territorio della Polinesia francese composta da Tahiti e altre 117 isole raggruppate in 5 arcipeloghi: l'arcipelago della Société, delle Tuamotu, delle Marquises, delle Australes e delle Gambier.
Lle isole di Tahiti sono la copia esatta dei quadri di Gauguin: un'insieme di colori favolosi. Dal verde intenso delle montagne al blu trasparente delle lagune, passando per il bianco delle noci di cocco gustate in sabbia. Queste isole condividono la dolcezza di vivere e il buon umore contagioso dei loro abitanti, che ti trasporteranno in un sogno a occhi aperti al ritmo dei canti polinesiani. 
L'artigianato polinesiano simbolizza le tradizioni ancora ben radicate e una cultura locale molto viva. La sua qualità è rinomata a livello internazionale. Ma quello che rende queste isole « preziose », sono senza dubbio le famose perle di Tahiti, coltivate principalmente a Tuamotu. Amate dalle donne, questo gioiello del mare, raffinato ed elegante è il riflesso di queste isole, come il fiore di tiaré di Tahiti, simbolo di una vegetazione sublime e lussureggiante e emblema nazionale della Polinesia francese.
Le isole di Tahiti riservano mille e una sorprese agli amanti delle attività nautiche : immersioni subacque indimenticabili tra le balene, razze, squali, e banchi di pesci colorati, coralli. Gli appassionati della randonnée, partiranno a piedi, a cavallo o in MBT alla scoperta di montagne, valli e cascate. Le isole di Tahiti, il sogno diventa realtà…

Gli imperdibili

Arcipelago della Società (Tahiti, Moorea, Bora Bora, Huahine, Raiatea, Tahaa, Maupiti) : balneare, natura, cultura, romanticismo, immersioniArcipelago delle Tuamotu (Rangiroa, Fakarava, Manihi, Tikehau) : immersioni, romanticismo, balneareArcipelago delle Marquises (Nuku Hiva, Hiva Oa) : natura, culturaArcipelago delle Australi (Rurutu) : immersioni con le balene, cultura, naturaArcipelago delle Gambier (Mangareva): autenticità, cultura

Info pratiche

Città principale

Papeete

Formalità d'ingresso

I cittadini dell'Unione Europea, Spazio Economico Europeo, Andorra, Monaco e Svizzera devono presentare all'ingresso passaporto valido per sei mesi dopo il ritorno, senza obbligo di visto e un biglietto di ritorno.Per chi proviene da altri paesi dovranno contattare l'ambasciata di Francia o il consolato francese e del loro paese di residenza. Il visto dovrà riportare la dicitura obbligatoria: “valido per la Polinesia francese”. In caso di transito aereo attraverso gli Stati Uniti, è necessario munirsi di un passaporto valido secondo le norme in vigore e informarsi presso il consolato americano più vicino.

Dal 12 gennaio 2009, tutti i passeggeri dei voli in partenza da Parigi a Papeete, via Los Angeles dovranno compilare online, sul sito internet, al minimo 72 ore prima della partenza.

Fuso orario riferito a Parigi

- 11 ore in inverno, - 12 ore in estate.

Moneta

Franco pacifico francese (CFP), tasso di cambio con l'euro fisso.1 euro = 119,33 CFP

Clima 

Tropicale

Temperatura

Media di 27 °C

Accesso 

L'aeroporto internazionale di Tahiti-Faa'a è collegato con l'Europa tramite voli quotidiani. I voli fanno scalo a Los Angeles, sia quelli di Air France che quelli di Air Tahiti Nui in partenza da Parigi. È possibile raggiungere Tahiti dai principali aeroporti europei via Los Angeles. Air New Zealand assicura voli per Los Angeles in partenza da Londra o Francoforte poi Air Tahiti Nui fino a Tahiti.  Il viaggio completo dura al'incirca 22 ore con possibilità di stop-over a Los Angeles (vedere le modalità con ogni compagnia aerea). È anche possibile raggiungere questa destinazione da Sydney (Australia) con Air Tahiti Nui, Air New Zealand e Qantas o da Tokyo/Osaka (Giappone) con Air Tahiti Nui.

Related videos

 
 

Sponsored videos