Tra arte romana, castelli e paesi suggestivi

Tra arte romana, castelli e paesi suggestivi

Il patrimonio dell'Alvernia

In Alvernia il patrimonio culturale è presente ovunque, che si tratti di arte romana, di castelli edificati durante il medio evo o di paesi pittoreschi classificati come i “più belli di Francia”, ce n'è per tutti i gusti!L'arte romana per eccellenzaCon più di 250 edifici religiosi romani, il patrimonio della regione è uno dei più importanti d'Europa e anche uno dei più puri. Lo stile romano alverniate si afferma nell'omogeneità e nell'architettura di 5 maggiori edifici: Notre Dame du Port (Clermont-Ferrand), iscritta nel Patrimonio Mondiale dell'UNESCO, Saint-Saturnin, Saint-Austremoine (Issoire), Notre Dame du Mont-Cornadore (Saint-Nectaire) et Notre Dame d'Orcival.Per saperne di più! 

La via storica dei castelli dell'Alverniawww.route-chateaux-auvergne.org

L'Alvernia è il paese dei castelli, per la maggior parte abitati, testimoni viventi del suo patrimonio storico, artistico e culturale. La loro visita permette di scoprire la storia dell'Alvernia e la STORIA in generale. Edificati nel medioevo, poi sotto il Duca di Bourbons d'Alvernia, queste sentinelle che spiccano sui promontori vulcanici o queste residenze rannicchiate nel “bocage bourbonnais”, testimoniano un passato prestigioso (Châteaux de La Palice, Anjony, Lespinasse, Murol…).

I paesi fuori dal tempo

Charroux, antica città fortificata dell'Allier, conosciuta per la produzione di senape; Saint Saturnin, dai vicoli  tortuosi, celebre per il suo castello e la sua chiesa; Salers, situata nel Cantal a 1000 m d'altitudine, di cui 22 edifici sono classificati Monumenti Storici; Lavaudieu, un vero e proprio santuario dell'architettura romana dotato di un'abbazia… la lista è lunga. L'Alvernia conta 11 paesini classificati tra i “paesi più belli di Francia” da scoprire per la qualità del loro patrimonio, la loro storia i loro siti e monumenti.Per saperne di più!Video sull'arte romana a Issoire, Brioude e Lavaudieu: clicca qui! Crediti Fotografici:CRDTA/DAMASE-JoëlCRDTA/CHABANNE-JérômeCRDTA/CAVAILLES-Gérard