Bordeaux, Best City per il 2017

  • Miroir d'eau

    Miroir d'eau

    © Jean-Michel Destang

  • Una piazza di Bordeaux

    Una piazza di Bordeaux

    © Vincent Bengold

  • Vigneto

    Vigneto

    © Vincent Bengold

Bordeaux, Best City per il 2017 Bordeaux fr

È diventata il simbolo del dinamismo e dell'arte di vivere alla francese. E la guida Lonely Planet l'ha dichiarata la città numero uno da scoprire al mondo!

Già, perché Bordeaux non è solo famosa per i suoi vigneti, naturalmente, per la sua architettura classica e contemporanea, la gastronomia, ma anche e sempre di più per la sua vivacità artistica e culturale…

10 candeline per l'iscrizione all'Unesco... e per la festa del fiume

Nel 2017 sono 10 anni dall’inserimento della città nel Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Bordeaux è il primo complesso urbano considerato Patrimonio dell’Umanità per un perimetro notevolmente ampio: si estende infatti per 1.810 ettari. Il ponte di pietra, place de la Comédie e il maestoso Grand Théâtre, place de la Bourse e il famoso Miroir d’eau offrono uno scenario davvero unico e numerose occasioni per scattare la più bella delle foto-ricordo! Anche un altro evento festeggia il suo decimo compleanno: Bordeaux Fête le Fleuve, imperdibile appuntamento per tuttigli appassionati della Garonna e di nautica, dal 26 maggio al 4 giugno. Ne parliamo anche nell’Agenda e per saperne di più: www.bordeaux-fete-le-fleuve.com

La Cité du Vin, un mondo di cultura

Bordeaux vanta da giugno 2016 un veroluogo-simbolo, all’ingresso della città e a dominare la Garonne: La Città del Vino. Una struttura culturale unica che offre l’occasione per scoprire il vino in modo diverso, attraverso il mondo e le epoche, in tutte le culture e in tutte le civiltà. Un percorso multimediale ludico e sensoriale, la cui ultima tappa porta al belvedere per una degustazione di vino. Ingresso 20€.(www.laciteduvin.com)
E dopo la visita della Cité, che ne direste di un tour dei bar à vin? Un modo davvero speciale per scoprire i quartieri della città passeggiando per le stradine e fermandosi per una pausa in un wine bar a gustare le specialità locali e i vini della regione, ma non solo… L’itinerario è on line sull’App Cirkwi e suggerisce una dozzina di locali che propongono una formula “urban wine trail” che abbina vino e tapas della casa: da non perdere! (www.cirkwi.com/it/circuit/36819-la-routedes-bars-a-vins-de-bordeaux)

Una capitale mondiale del vino davvero effervescente

Con le sue 65 denominazioni d’origine controllata, la Gironda è il più grande dipartimento viticolo della Francia e i suoi cru fanno sognare gli appassionati di tutto il mondo. Iniziazione alle degustazioni, scoperta dei famosi châteaux del vino, laboratori legati alla vendemmia… Sono davvero numerose le proposte di escursioni e attività a tema organizzate dall’Ufficio del Turismo, per tutti i gusti e tutti i prezzi. Bordeaux è veramente una città effervescente… Giorno e notte, la città vibra al ritmo di un’agenda culturale fittissima, di luoghi animati e di festa, di un’atmosfera creativa. A darne conferma, un calendario di eventi di musica contemporanea fra i più vivaci di Francia, spazi urbani creativi e innovativi che si moltiplicano nei quartieri di tendenza, come Darwin, e ancora la street art, che ha invaso i muri di Bordeaux. E una vita notturna sempre più vivace, che si svolge nei bar à vins, pub, club, sale di concerti… Bordeaux è tutta da vivere!
www.bordeaux-turismo.it

Bordeaux: istruzioni per l'uso

Bordeaux è ora sempre più vicina all’Italia: voli diretti da Bergamo (con Ryanair a partire da maggio), Bologna (con Ryanair a partire da marzo), Milano (con EasyJet tutto l’anno), Napoli (con Volotea da aprile), Venezia (con EasyJet e Volotea tutto l’anno), Palermo (con Volotea a partire da aprile), Pisa (con Volotea a partire da aprile), Roma (con Hop! e Ryanair tutto l’anno), Olbia (con Volotea a partire da aprile). E dal 2 luglio la nuova linea a grande velocità collegherà Parigi a Bordeaux in treno in 2 oree 4 minuti! Davvero mille e una possibilità per scoprire Bordeaux! E per preparare il soggiorno in tutti i dettagli, il Bordeaux Métropole CityPass offre l’ingressogratuito ai principali musei e monumenti, alla Cité du Vin, ai mezzi pubblici urbani. Il pass comprende pure i siti emblematici attorno a Bordeaux: Saint-Émilion, Arcachon, Blaye, il Médoc… Tariffe: 24 ore a 29€, 48 ore a 39€, 72 ore a 46€.

Maggiori informazioni