3 nuovi hotel ricevono la distinzione Palace

Published on 03 settembre 2014
  • Mandarin Oriental

    Mandarin Oriental

    © George Apostolidis pour le Mandarin Oriental, Paris - droits réservés

  • Camera della Suite Imperiale - Shangri-La Paris

    Camera della Suite Imperiale - Shangri-La Paris

    © Markus Gortz pour le Shangri-La Hotel, Paris - droits réservés

  • Tramonto sul  K2

    Tramonto sul K2

    © Marc Berenguer pour le K2 - droits réservés

3 nuovi hotel ricevono la distinzione Palace Francia fr

Il Mandarin Oriental Paris, il Shangri-La Paris e il K2 a Courchevel raggiungono la cerchia stretta degli ormai 16 stabilimenti che hanno ricevuto la distinzione Palace.

Alla fine dell’ultima riunione di deliberazione al Jury Palace la denominazione Palace è stata attribuita per 5 anni a 3 nuovi hotel:

Il Mandarin Oriental – Paris. Vicino al Louvre, il Mandarin Oriental è associato all’eleganza dell’alta moda. Potrete vivere un esperienza golosa e unica assaporando i piatti su misura e raffinati dello0 chef stellato Thierry Marx. La spa di 900m² vi invita a prolungare il piacere dei sensi offrendovi benessere.

Il Shangri-la  – Paris. Antica dimora del Principe Roland Bonaparte e iscritto ai Monumenti Storici dal 2009, il Shangri-la è un matrimonio unico tra l’ospitalità asiatica e l’arte di vivere francese. Situato a pochi passi dall’Avenue Montaigne e Avenue George V, l’hotel dispone di una vista affascinante sulla Tour Eiffel e la Senna. Lo chef Philippe Labbé lavora per soddisfare i palati più raffinati.

Il K2 – Courchevel. Nel cuore delle mitiche cime di Courchevel, il K2 privilegia lo spazio e un’elegante autenticità nelle sue camere rivestite in legno alpino e con vista sulla foresta vicina.  In un intimo rifugio, l’hotel vi accoglie per un’occasione d’alta cucina dove sarete estasiati dall’inventiva e dalla delicatezza dello chef Nicolas Sale. La Goji Spa offre una vasta gamma di trattamenti viso e corpo eccezionali tra cui la celebre cura al caviale.