Il Bustronome, il primo ristorante ambulante di Parigi

Published on 28 gennaio 2015
  • Bustronome 1

    Bustronome 1

    © Julien Osty

  • Bustronome 4

    Bustronome 4

    © Julien Osty

  • Bustronome 5

    Bustronome 5

    © Julien Osty

  • Bustronome 7

    Bustronome 7

    © Julien Osty

  • Bustronome 8

    Bustronome 8

    © Julien Osty

  • Bustronome 9

    Bustronome 9

    © Julien Osty

Il Bustronome, il primo ristorante ambulante di Parigi Paris fr

Nato alla fine di settembre 2014, il Bustronome è un concetto innovativo che permette ai buongustai di scoprire la gastronomia francese ammirando i luoghi mitici della ville-lumière. I percorsi di questo elegante bistrot itinerante si adattano anche al calendario degli eventi, in particolare per godersi le luci di Natale.

E’ nel 2013 che i parigini Jean-Christophe Fournier e Bertrand Mathieu hanno fatto la scommessa folle di condividere in un’unica esperienza, la passione per la buona cucina e la bellezza della loro città. E’ così che nasce l’idea del Bustronome, prima ristorante ambulante della città.


Un autobus panoramico

Per concretizzare questa uscita visiva e gustativa, è stato immaginato un veicolo atipico: un autobus a due piani dal decoro alberato e accogliente di un bistrot parigino e dotato di un bel tetto in vetro panoramico a 360°. Può accogliere 38 commensali.


Sapori locali, leggeri e creativi

In cucina, c’é Vincent Thiessé, chef del Fleurs de Mets, una delle migliori rosticcerie parigine del momento. Offre un menù dall’accento decisamente francese e adattato alle stagioni, con l’inventiva e la semplicità che si addicono al concetto del Bustronome. Grandi nomi e talenti promettenti apportano regolarmente il loro tocco rinfrescante al menù proposto.


Un viaggio per il palato e per gli occhi

Nel corso delle due ore di evasione, per la cena viene servita una scelta di 4 piatti per il pranzo o una successione di 6 piatti con bicchieri di vini, abbinati ad ogni piatto. L’ “Autobus Magico”, porta i suoi ospiti attraverso 15 luoghi d’interesse, offrendo una selezione musicale ispirata ai luoghi. Soddisfa anche gli amanti della cultura arricchendo l’esperienza con una visita guidata discreta ed individuale, con Audiopen. Il percorso può variare a seconda del periodo, per esempio con il percorso “Féerie de Noël”, seguendo le luminarie notturne a dicembre/gennaio.


Formule alla carta

Oltre ad offrire il massimo delle sensazioni in tempi record, il Bustronome si adatta ai desideri di tutti. Offre:

  • percorsi modificabili su richiesta
  • menù alla carta su semplice prenotazione 48h prima
  • diverse configurazioni possibili
  • luoghi di salita e discesa personalizzabili
  • la possibilità di affittare il veicolo, con o senza ristorazione
  • la celebrazione di eventi speciali (matrimoni, compleanni, ecc.)
  • formule specifiche in altri spazi orari (sala da tè con degustazione di pasticcini, colazione/brunch di lavoro, degustazione di vini).

>>  Maggiori informazioni su www.bustronome.com

Cosa vedere

Calendario

Nei dintorni