Euro 2016: come si chiamerà la mascotte?

Published on 21 novembre 2014
  • Euro 2016 : benvenuti a Lille

    Euro 2016 : benvenuti a Lille

    © UEFA.com

  • Euro 2016 : benvenuti a Bordeaux

    Euro 2016 : benvenuti a Bordeaux

    © UEFA.com

  • Euro 2016 : benvenuti a Parigi

    Euro 2016 : benvenuti a Parigi

    © UEFA.com

  • Euro 2016 : benvenuti a Lione

    Euro 2016 : benvenuti a Lione

    © UEFA.com

Euro 2016: come si chiamerà la mascotte? francia fr

“Driblou”, “Goalix” o “Super Victor”?

Non si sa ancora quale sarà il futuro nome della mascotte ufficiale dell’Euro 2016 di calcio. Le proposte ci sono, ora… tocca a voi tirare.

E sì, siete voi, navigatori della rete, che, attraverso un sondaggio online sul sito della UEFA deciderete il nome di questo ragazzino la cui immagine è stata resa nota sui social.

Supereroe

Ammettiamolo, questo ragazzo sorridente e dall’andatura fiera: mantello rosso da supereroe, adornato dai colori dei Blu e con scarpe da calcio, nuove di zecca, pronte a lanciare l’evento in tutta la Francia.

Per votare, niente di più semplice: appuntamento sul sito della UEFA per dare un nome a questo ragazzo con un semplice click. Driblou, Goalix o Super Victor, quale nome preferisci?

Breve premessa per guidarti nella scelta, il giovane si descrive come un bambino ordinario: “La cosa più importante per me quando gioco a calcio è divertirmi ed essere corretto con il mio avversario!”

Superpotere di riunire

I suoi superpoteri ? Si nascondono in un magnifico mantello rosso che gli permette di volare molto alto nel cielo e fare il giro del mondo a tutta velocità! “Amo riunire le persone per giocare a calcio, dice, è il mio super potere preferito”

.La sua missione? “Divertirsi con i fan di tutto il mondo”, rivela, “e far apprezzare il calcio”. Chiaro, no? Hai fino al 26 novembre 2014, a mezzanotte, per fare la tua scelta online.

Vota! E non ti resterà che aspettare domenica 30 novembre, giorno in cui il nome sarà svelato durante la trasmissione Téléfoot su TF1.

Forza, è il momento di entrare nel clima di festa del calcio europeo che tutta la Francia aspetta all’orizzonte dell’estate 2016.