La Galleria delle Carrozze del Castello di Versailles rinnovata

Published on 07 aprile 2016
  • Roue du carrosse du sacre de Charles X (1825)

    Roue du carrosse du sacre de Charles X (1825)

    © Château de Versailles, C. Fouin

  • La calèche utilisée pour le baptême du duc de Bordeaux (1821)

    La calèche utilisée pour le baptême du duc de Bordeaux (1821)

    © RMN (Château de Versailles), G. Blot

  • Calèche dite du Dauphin

    Calèche dite du Dauphin

    © RMN (Château de Versailles), G. Blot

La Galleria delle Carrozze del Castello di Versailles rinnovata Place d'Armes 78000 Versailles fr

Al Castello di Versailles, la Grande Scuderia del re riaprirà i battenti il 10 maggio 2016 dopo essersi (ri)fatta bella. Ritroverà, così, la collezione delle carrozzee, anch'esse restaurate, che hanno trasportato i re e le regine di Francia nel XVIIIesimo e nel XIXesimo secolo.

Passeggiare nelle due gallerie della Grande Scuderia del re è come sfogliare un libro di storia: ogni carrozza vi racconterà un episodio della Storia di Francia. Battesimo, matrimonio, incoronazione o funerale, la collezione di questi veicoli sontuosi costituisce una testimonianza vivente della vita di Corte e dei fasti dell’Ancien Régime, dell'Impero e della Restaurazione.

Napoleone Io, Carlo X, Luigi XVIII…

Ne sono una testimonianza le berline del matrimonio di Napoleone Io, la carrozza dell'incoronazione di Carlo X, il carro funebre di Luigi XVIII, ma anche alcuni utensili e arnesi riccamente decorati in bronzo dorato, delle portantine. Ancor più sorprendenti sono le piccole carrozze per i figli di Maria-Antonietta e un notevole assortimento di slitte, prodotte per il regno di Luigi XV.

Vero è che questi calessi sono dei veri e propri capolavori artistici ornati d'oro e di sculture. Gli artisti più brillanti dell'epoca, rappresentanti di numerose arti dei mestieri, furono perciò assunti. Pensiamo ai falegnami, agli architetti, ai tappezzieri... che hanno donato un'aura di nobiltà a questi sontuosi veicoli da cerimonia. 

1 000 m² di esposizione

Chiusa dal 2007, la Grande Scuderia rinasce in grande e si estende per circa 1 000 m².

Composto da due gallerie, lo spazio d'esposizione permetterà una netta ridistribuzione della collezione delle carrozze. 

Tale settore artistico è caratterizzato anche da un'evidente dimensione tecnica che non sfuggirà sicuramente allo sguardo attento degli appassionati di automobili. 

Il passato dell'automobile

Così, i prototipi più belli e le ultime proposte della carrozzeria francese in termini di comfort, di prestazione e di tecnica vi impressioneranno : trazione, direzione, sospensione, prime decapottabili sono una testimonianza degli sviluppi originari dell'industria dell'automobile, e ci aiutano a ripercorrere il nostro rapporto con i mezzi di trasporto nel corso dei secoli.

Indirizzo

Castello di Versailles
Avenue Rockfeller
78000 Versailles

Cosa vedere

Calendario

Nei dintorni