Goût de / Good France 2017

Published on 03 novembre 2014
  • Restaurant Benoît Tokyo

    Restaurant Benoît Tokyo

    © Pierre Monetta

  • Daniel – J’aime New-York

    Daniel – J’aime New-York

    © Pierre Monetta

  • J’aime New-York

    J’aime New-York

    © Pierre Monetta

  • Lo Chef Alain Ducasse

    Lo Chef Alain Ducasse

    © Heikki Verdurme

Goût de / Good France 2017

GOÛT DE FRANCE / GOOD FRANCE, 21 MARZO 2017.
UN’OCCASIONE UNICA PER ASSAPORARE E FAR ASSAPORARE LA FRANCIA

« Parlare di cucina – di cucina francese
–vuol dire parlare di gioia di vivere, di leggerezza, di ottimismo e di piacere 
–tutte idee assolutamente centrali per l’immagine della Destinazione Francia ». Alain Ducasse

« Parler de cuisine – de cuisine française
– c’est parler de joie de vivre, de légèreté, d’optimisme et de plaisir 
– des idées tout à fait centrales pour l’image de la Destination France ». Alain Ducasse

Goût de France / Good France il 21 marzo 2017 riunirà oltre 2.000 chefs dei 5 continenti per celebrare la  gastronomia francese. In ogni ristorante che aderisce all’iniziativa, l’evento renderà omaggio con una cena all’eccellenza della cucina francese, alla sua capacità innovativa e ai valori che trasmette: condivisione, piacere, rispetto della salute degli uomini e dell’intero pianeta.

Nel 1912, Auguste Escoffier dava inizio a « Le Cene d’Epicuro »: lo stesso menù, lo stesso giorno, in diverse città del mondo e per il maggior numero di invitati.
Goût de France / Good France sviluppa questa bella idea con la volontà di coinvolgere ristoranti di tutte le categorie in tutto il mondo. Questo evento internazionale, la cui prima edizione si è svolta il 19 marzo 2015, segue l'iscrizione al Patrimonio immateriale dell'UNESCO del "pranzo gastronomico dei Francesi" e contribuisce alla sua diffusione nel mondo. 

Tutti gli chef sono invitati a partecipare a questo grande evento, proponendo la propria candidatura sul sito Goût de / Good France.
Le iscrizioni sono ormai concluse.

Goût de France/Good France ha come obiettivi:

PROMUOVERE IL TURISMO FRANCESE – Questa cena, con una visibilità mondiale, si inserisce in una strategia di promozione e invia un segnale forte ai Paesi esteri sull’attrattività della Francia, attraverso il dinamismo e la creatività degli chef.

DARE GRANDE RILIEVO ALLA CUCINA FRANCESE, con dei messaggi dal forte valore aggiunto: 

Un messaggio di MODERNITA’ - Nel XXI secolo, la cucina francese non si impone in modo egemonico sullo scenario gastromico mondiale. Gli chef partecipanti non devono rinunciare alla propria tradizione culinaria: noi proponiamo loro di mixarla con la cucina francese.

Un messaggio d’ECCELLENZA - Vitalità, modernità, responsabilità: la cucina diventa una vetrina di valori positivi per la Francia con una dimensione conviviale legata ai piaceri della buona tavola.Una cucina fatta di prodotti freschi, di stagione e del territorio, e preparata con meno grassi, meno zucchero e meno sale. Una cucina per tutte le tasche, dal bistrot alla grande gastronomia.

Goût de France/ Good France usufruirà di un piano di comunicazione a livello internazionale che permetterà a tutti gli chef partecipanti di valorizzare la propria cucina, il proprio savoir faire, ovunque nel mondo, con il sostegno attivo delle Ambasciate, di Atout France e dei partner media, France Media Monde, TV5 Monde.