Le immersioni subacquee nel Mediterraneo

Published on 12 giugno 2012
  • Le immersioni subacquee

    Le immersioni subacquee

Le immersioni subacquee nel Mediterraneo corse fr

In Costa Azzurra e in Corsica

 I fondali marini del Mediterraneo sono tra i meglio preservati e i più belli d’Europa. 

La Corsica e la Costa Azzurra possono vantare fondali davvero spettacolari grazie alle loro acque cristalline ricche di vita animale e vegetale. 

Uno dei punti d’immersione più rinomati di Corsica è il “banc provençal”, a 20 minuti al largo dalla costa e con un’estensione compresa tra i 20 e i 50 metri. Qui incontrete sicuramente grandi cernie e una fauna particolarmente abbondante, costituita principalmente di dentici, corvine, orate reali e motelle.

Attenzione: è importante sapere che i centri che offrono soluzioni d’alloggio, di ristorazione e di immersione subacquea si rivolgono essenzialmente ai titolari di diplomi di immersione e non ai principianti che vogliono iniziare la pratica di quest’attività.

Club Med Sant’Ambroggio

 Immersioni nelle calette per i principianti (profondità 3-6 metri) o uscite in barca, sempre per immersioni, per i titolari di un diploma di livello 1 (profondità 10-20 metri) e di livello 2 (profondità 20-40 metri).

Le principali zone francesi per le immersioni possono essere racchiuse in tre macro-aree: la Manica, l’Atlantico e il Mediterraneo.