Rinasce l'Hôtel de Crillon: il giorno tanto atteso sta arrivando!

Published on 15 giugno 2017
  • L'Hôtel de Crillon a Parigi

    L'Hôtel de Crillon riaprirà le sue porte il 5 luglio - © Rosewood Hotel - Eric Cuvillier

    L'Hôtel de Crillon a Parigi

    L'Hôtel de Crillon riaprirà le sue porte il 5 luglio - © Rosewood Hotel - Eric Cuvillier

Rinasce l'Hôtel de Crillon: il giorno tanto atteso sta arrivando! 10 place de la concorde 75008 Paris fr

L'Hôtel de Crillon, dal 1728 troneggia su una delle piazze più belle del mondo, riaprirà le sue porte il 5 luglio dopo quattro anni di lavori...

 

L'ecceitazione per la riapertura sale ogni giorno di più tra i clienti fidelizzati e gli amanti degli indirizzi d'eccezione!

Una ristrutturazione minuziosa 

Simbolo del lusso alla francese, realizzato dall'architetto Ange-Jacques Gabriel su richiesta di Luigi XV, è stato soprannominato da alcuni "la Bella Addormentata", l'Hôtel de Crillon promette di riportare alla luce tutta la sua bellezze e i suoi sfarzi. La data scelta dal gruppo Rosewood Hotels and Resorts per svelare il risultato della minuziosa ristrutturazione a cui è stato sottoposto è il 5 luglio. L'attesa è tanta e tutto fa pensare che questo sarà uno dei grandi eventi dell'estate dei Palace parigini.

Gli ospiti dell'hotel potranno nuovamente tornare ad apprifittare della vista sulla meravigliosa place de la Concorde e sul suo obelisco, sulla Senna tra il Museo del Louvre e gli Champs-Elysées. Dietro l'imponente facciata, l'edificio accoglie i viaggiatori dal 1909 quando l'architetto Walter-André Destailleur lo ha trasformato in hotel. Principi, Re e Regine, celebrità, politici e artisti di fama mondiale sono stati sedotti dalle attrezzature prestigiose e dalla posizione eccezionale nel cuore di Parigi. 

Arte di vivere alla francese

Una squadra di architetti, decoratori e artigiani francesi sta lavorando agli ultimi ritocchi prima della riapertura. L'obiettivo dell'Hôtel de Crillon è quello di riprendersi un posto di primo piano come simbolo dell'arte di vivere alla francese.

L'attesa aumenta...

Tra le indiscrezioni sulle novità si sa che le zone comuni sono state ristrutturate per riportarle allo stato originale mentre la hall e le 124 camere sono state rinnovate con uno slancio contemporaneo. Infine, due suites sono state ideate da Karl Lagerfeld. Marc Raffray, direttore generale dell'hotel e la sua equipe, esprime i valori dell'hotel: "la nostra volontà è di offrire ai viaggiatori le specificità culturali della capitale". Promette inostre ad ognuno degli ospiti che vivranno "esperienze uniche"...

Il countdown continua...

Articoli correlati

Cosa vedere

Nei dintorni